Podismo, in 1500 hanno preso parte alla Strasimeno

Podismo Strasimeno
Podismo Strasimeno

CASTIGLIONE DEL LAGO – 1.500 atleti hanno partecipato alla Strasimeno 2015 con grande successo anche per gli atleti della Polisportiva Policiano che sono riusciti ad ottenere degli ottimi risultati nel gare intermedie della km 10-km 21-km 34 e km 42, mentre nella km 58 un testa a testa fino agli ultimi 500 metri tra Alberico Di Cecco e l’Ucraino Evgeny Glyva completava uno spettacolo cominciato quasi 4 ore prima.
Ma andiamo per ordine con la partenza avvenuta alle ore 9,15 lungo il Lago Trasimeno ,particolarmente mosso e torbido per il grande vento dei giorni scorsi, i cui gli atleti della Polisportiva Policiano sono protagonisti.
Al traguardo del Borghetto doppietta degli atleti della U.P.Policiano con Fabio Guidelli su Yassin El Kalil mentre al 3° posto si piazzava Giacomo Valentini della Uisp di Chianciano; in campo femminile Francesca Barneschi dell’Atletica Sestini vince sull’altra aretina dell’Atletica Castello ,Genziana Cenni mentre al 3° posto l’umbra Debora Lini. Nei Veterani grande vittoria di Stefano Sinatti sugli umbri Bazzucchi e Fiorucci.
Nella km 21 la presenza dell’Ugandese Ndiho toglie qualsiasi velleità ad Attilio Niola (U.P.Policiano) che comunque ottiene un grande 2° posto , mentre al 3° posto Cristian Marianelli (Avis Perugia), da porre in evidenza il 6° posto di Christian Volpi ed il 10° di Giacomo Ragazzini entrambi della U.P.Policiano.
In campo femminile bissa il successo dello scorso anno Paola Garinei(Avis Perugia) su Roberta Belardinelli e Daniela Furlani , mentre nei veterani Valentino Rosai(podistica il Campino) in volata su Marco Busto e Marco Stracciari.
Ancora ottimi risultati provengono dalla km 34 vinta da Grillo (Atletic Terni)su Harrison (2° Avis Perugia)) e Pietro Verini (3° U.P.Policiano) bene anche Bernini 6° posto.
In campo femminile la Simona Tamberi(Avis Perugia) vince nettamente su Meniconi e Giannini , mentre nei veterani grande risultato di Gianmarco Scaglia (U.P.Policiano)che vince su Polticchia e Marinelli.
Ancora un traguardo intermedio quello della Maratona con la vittoria di Costanzi (Atletich Terni) su Galizzi e Meazzi in campo maschile mentre Poesini (Marathon Città di Castello),Imbucatura e Cassisa in quella femminile, da tenere presente l’ottimo 6 posto di Angelo Mattoni (U.P.Policiano)
Ci rimane l’arrivo della km 58 in cui gli atleti hanno dovuto correre con un fastidioso vento trasversale che riduceva il ritmo e condizionava la gara.
A farne le spese al 50° km è Antonio Armuzzi che aveva condotto solitario la gara fin dai primi km , per poi essere risucchiato dalla corsa molto più accorta e meno dispendiosa di Alberico di Cecco ,Glyva e Petrei , poi si stacca anche Petrei e rimangono a contendersi la vittoria l’azzurro Di Cecco e l’Ucraino che se la giocano fino alla fine.
Nella salita di Castiglion del Lago , Alberico di Cecco sferra l’attacco finale staccando a 500 metri dalla conclusione l’Ucraino che cerca di resistere inutilmente, anche se il distacco alla fine sarà veramente poco 5″ mentre al 3° posto grande rientro per Andrea Zambelli.
In campo femminile Maria Vrajic vince incontrastata su Sonia Ceretto e Genny Fratini.

Le classifiche si possono consultare su www.podismo.tv

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*