Primi d'Italia

PERUGIA, SANITA’ E BENEFICENZA, INIZIATIVA AL TEATRO MORLACCHI

Prevenzione
Prevenzione
Prevenzione

di Luana Pioppi
(umbriajournal.com) PERUGIA – In Umbria sono 1200 le persone che ogni anno vengono ricoverate per insufficienza cardiaca. Anche in questi casi farmaci, tecnologia, e cardiologia interventistica (che opera sulle valvole cardiache) hanno  consentito di trattare al meglio i pazienti in caso di insufficienza cardiaca grave.

Proprio per cercare di informare i cittadini e divulgare la cultura della prevenzione cardiovascolare, raccogliendo allo stesso tempo fondi per la ricerca, che oggi pomeriggio presso il Teatro Morlacchi di Perugia è in programma “Al cuor non si comanda”. Un evento, ad ingresso libero con buffet, organizzato da Anmco, associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri; “Per il tuo cuore”, fondazione italiana per la lotta alle malattie cardiovascolari onlus; Aulci, associazione umbra per la lotta alle cardiopatie infantili; ed associazione Cuor di Leone pro cardiopatici Onlus.

L’iniziativa prenderà il via alle ore 17 con un dibattito condotto dalla giornalista di Rai 3, Federica Becchetti, dal tema “Prevenzione della morte improvvisa nella popolazione ed in ambito sportivo”. Saranno presenti rappresentanti del mondo istituzionale, sportivo e dello spettacolo umbro. Saranno esposti anche i temi della campagna da parte dei cardiologi e le problematiche in ambito sportivo da parte dei rappresentanti locali del Coni e della Federazione Italiana Gioco Calcio.

Dalle ore 20, con la partecipazione straordinaria dell’inviato speciale de “Le Iene” Mauro Casciari, la serata “per il tuo cuore” continuerà con uno spettacolo musicale, con sei gruppi formati da medici, infermieri e noti professionisti perugini con l’hobby della musica. Saliranno sul palco: “Nn Group”, “Quartetto In-Pé”, “Off Contract 4tet”, “Stile Libero”, “Sould Food” e “Visura”.

La campagna di raccolta fondi è promossa a livello nazionale ed è sotto l’altro patronato dela Presidente della Repubblico. Tutti possono partecipare donando in questi giorni, fino a domenica 16 febbraio, un euro con sms o due o cinque euro da telefono fisso al numero 45595.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*