Il Perugia pareggia con la Salernitana (2-2)

Tifosi del Perugia calcio (6)SALERNO – Al Grifo serviva un punto per tenere lontano il Frosinone e questo è arrivato. Camplone sceglie un Perugia con la difesa a tre e due terzini sugli esterni, Carcione è il vice-Filipe, Fabinho davanti con Mazzeo. Eusepi e Conti in tribuna.
Il Perugia nel diluvio di Salerno strappa il punto contro una Salernitana che fino all’ultimo secondo ha cercato di prendersi la vittoria dimostrando di essere già in forma playoff. Il Grifo è partito benissimo nei primi minuti di gioco e dopo appena otto minuti e un salernitano doc a portare in vantaggio gli umbri.

Il Perugia però dopo il gol si spegne e lascia l’iniziativa ai campani che piano prendono campo. Al 23′ i granata concretizzano con Mendicino che impatta sul pareggio, e dopo pochi minuti con un ‘uno-due’ micidiale passa in vantaggio: Perpetuini si aggiusta il pallone da fuori area e fa partire un missile che leva la ragnatela dal sette, partita ribaltata, Salernitana 2 Perugia 1.

Nel secondo tempo però è un’altro Perugia anche grazie ai cambi voluti e forzati per Camplone, fuori Sini e Franco dentro Sprocati e Rossi; sul finire del primo tempo Henty aveva già sostituito l’infortunato Mazzeo.

Al 10′ Sprocati regala la gioia ai quasi mille tifosi arrivati da Perugia, l’attaccante si infila in area e viene steso, calcio di rigore sacrosanto, sulla palla va Moscati che non sbaglia, Salernitana 2 Perugia 2. Il Grifo dunque si porta a casa un punto che vale il vantaggio del doppio risultato nella ‘finale’ di domenica prossima al Curi contro il Frosinone.

SALERNITANA – PERUGIA 2-2

SALERNITANA: Gori, Scalise, Piva, Montervino (13′ st Gustavo), Tuia (28′ st Bianchi), Sembroni, Perpetuini, Pestrin, Mendicino (35′ st Ginestra), Volpe, Mancini. A disp.: Iannarilli, Luciani, Pasqualini, Ampuero. All. Gregucci

PERUGIA: Koprivec, Comotto, Franco (1′ st Sprocati), Carcione, Sini (6′ st Rossi), Scognamiglio, Moscati, Nicco, Vitofrancesco, Mazzeo (38′ pt Henty), Fabinho. A disp.: Stillo, Massoni, Sanseverino, Insigne. All. Campione

ARBITRO: Ros di Pordenone (Caliari di Legnago – Di Salvo di Barletta)

RETI: 8′ pt Mazzeo, 24′ pt Mendicino, 36′ pt Perpetuini, 11′ st Moscati (r)

NOTE: 12575 spettatori. Ammoniti Perpetuini, Volpe, Moscati, Nicco

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*