PERUGIA, BASTIOLI: CHIEDE INTERVENTI SULLA STRADA PROVINCIALE DI GAGLIOLI

Strada Provinciale Gaglioli
Strada Provinciale Gaglioli
Strada Provinciale Gaglioli

(umbriajournal.com) PERUGIA – Nella seduta consiliare di giovedì 19 settembre, il capogruppo dei Socialisti Riformisti per l’Umbria, Enrico Bastioli, ha presentato un’interrogazione riguardante le frane verificatesi lungo la sp 443 di Gaglioli (Bevagna) a seguito di eventi atmosferici avversi. Nelle premesse, l’interrogazione, ricordava l’eccezionalità dei numerosi eventi atmosferici negativi registrati e, nel particolare, ricordava, invece, le violente piogge abbattutesi nel territorio di Bevagna nelle giornate del 31 marzo e 5 giugno che hanno provocato, tra l’altro, delle frane nel tratto Bevagna- Madonna delle Grazie della strada provinciale 443 di Gaglioli.

Di seguito Bastioli, pur lodando il rapido ed efficace intervento negli interventi di primo soccorso e nella gestione dell’emergenza, tra gli altri, della Polizia Provinciale, e ribadendo la necessità di programmare interventi strutturali come opera di prevenzione ragionata, ha chiesto all’assessore competente, Domenico Caprini, se è stata fatta una stima dei danni verificatesi sulla sp 443, se è intenzione della Provincia attivarsi per garantire sicurezza di viabilità e abitativa nella zona interessata ed, infine, come la Provincia intenda affrontare nuove situazioni di emergenza nel tratto interessato.

L’Assessore alla viabilità, Domenico Caprini, rispondendo, ha puntualizzato come si sia intervenuti con celerità e come si sia rilevata una mancanza di manutenzione che investiva anche strutture in muratura di privati. In ogni caso, l’assessore, ha garantito che si inoltrerà richiesta ai comuni ed ai privati interessati per interventi necessari, anche in funzione di una forma di prevenzione per il futuro. Bastioli si è dichiarato soddisfatto, raccomandando che soprattutto i canali di scolo lungo la strada vengano ben sistemati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*