PD, a rischio riqualificazione ex-mattatoio, maggioranza senza numeri

da Gruppo Partito Democratico Perugia
Maggioranza senza numeri rischia di far saltare la riqualificazione dell’ex-mattatoio, il progetto passa grazie all’opposizione costruttiva del PD. Nella scorsa seduta il Consiglio Comunale di Perugia ha approvato l’importante pratica con cui sarà possibile dare inizio alla rigenerazione urbana dell’ex-mattatoio in Via Palermo.

Il progetto è di grande rilievo, non solo per l’investimento economico nel nostro territorio che genererà lavoro per le imprese locali, ma anche perché è un esempio di buone pratiche amministrative in campo urbanistico: la riqualificazione sarà, infatti, portata avanti abbattendo le attuali strutture fatiscenti senza alcun consumo di territorio e ricostruendo con materiali di pregio e scelte edilizie di qualità.
In aggiunta, grazie alle opere di urbanizzazione, sarà riqualificata la viabilità e migliorati i collegamenti pedonali della zona di via Palermo.

Una pratica così rilevante per il tessuto economico-produttivo della nostra città e per il recupero urbanistico dell’area non meritava di essere trattata in maniera tanto superficiale: alla prima presentazione non è stata approvata per l’assenza dei consiglieri comunali di centro-destra e la mancanza del numero legale; lo scorso lunedì al secondo tentativo il progetto ha rischiato di essere respinto perché, evidenti dissidi interni alla maggioranza non permettevano di raggiungere il quorum dei voti necessari a causa dei franchi tiratori del centro-destra.

Piuttosto che giocare cinicamente sulle divisioni del centro-destra e di una maggioranza che dopo otto mesi di governo è già in frantumi, i Consiglieri Comunali del Partito Democratico, consci dell’importanza del progetto, hanno deciso di votare favorevolmente ed evitare che venisse respinto. Dimostrazione del fatto che il gruppo del PD a Palazzo dei Priori sta portando avanti un’opposizione costruttiva e non strumentale, in linea con le nostre idee di sviluppo della città di Perugia.

Consigliamo all’Assessore Prisco e a tutta la Giunta di verificare il sostegno della maggioranza alle scelte urbanistiche e strategiche per la città, e di appurare di avere i numeri per far approvare future pratiche importanti anche senza i voti determinanti della minoranza.
Gruppo consiliare PD

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*