Olimpiadi: l'Italia ritrova Aguero e concede il bis

PECHINO - In sessantuno minuti di gioco effettivo le azzurre hanno regolato la pratica Kazakhistan e conquistato il secondo successo della loro Olimpiade. Un 3-0 piuttosto netto e decisamente meritato da una squadra che sta dimostrando di essere arrivata a Pechino nella condizione migliore. Massimo Barbolini ha mandato in campo la stessa formazione con cui aveva esordito contro la Russia: affidando la regia a Lo Bianco con Centoni in diagonale, Ortolani e Piccinini martelli, Gioli e Barazza centrali, Cardullo libero. Sul 22-14 del second set il ct dell'Italia è deciso che fosse arrivato il momento di gettare nella mischia Taismary Aguero, che è entrata in campo per rilevare Serena Ortolani. Un occasione per sciogliere il ghiaccio dopo il dolore per la scomparsa della madre. Nel set successivo, Ortolani è rientrata in campo, ma nella posizione di opposto. Aguero ha giocato qualche pallone, siglando 5 punti tra cui quello che ha chiuso il match. <br />In casa azzurra da sottolineare i progressi di Piccinini e Barazza, abbastanza in ombra con la Russia, decisamente piú toniche e convincenti con il Kazakhistan. Sono state loro insieme ad una precisa Lo Bianco le migliori tra le italiane. La gara ha avuto pochississima storia. L’Italia ha fatto capire subito che non era in vena di regali imponendosi 25-19 nel primo e 25-15 nel secondo set, in cui si era trovata addirittura in svantaggio 5-1. Anche nel terzo set l’Italia ha guadagnato subito un buon margine e pur regalando qualcosa nel finale ha chiuso senza affanni. <br />Domani riposo, mercoledí terzo impegno contro l’Algeria: una vittoria potrebbe significare mettersi giá in tasca la qualificazione per i quarti di finale. <br />ITALIA-KAZAKHISTAN 3-0<br />(25-19 25-15 25-21)<br />ITALIA: Piccinini 13, Gioli 13, Lo Bianco 2, Ortolani 11, Barazza 9, Centoni 7. Libero: Cardullo. Croce, Aguero 5, Ferretti, Secolo. Non entrata: Guiggi. All. Barbolini.<br />KAZAKHISTAN: Zhukova 6, Karpova 4, Ilyuchshenko 1, Grushko 3, Pavlova 11, Matveyeva 5. Libero: Ezau. Ishimtseva 1, Nassedkina 4, Pyurova 4, Kutsko 2. Non entrata: Zaitseva. All. Zhuravlev.<br />ARBITRI: Salvatore (Usa) e Salas (Mex).<br />Durata set 19, 20, 22.<br />Italia: bs 9, a 1, m 7, e 6.<br />Kazakhistan: bs 5, a 2, m 4, e 10.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*