MUSICA "Voodoo Festival", recital pianistico di Agnese Gatto

<p>(UJ.com) TREVI – L’ampio cartellone di “Trevi in Piazza”, iniziative estive organizzate dal Comune di Trevi in collaborazione con l’Associazione Pro Trevi che proseguiranno ancora fino al 23 agosto prossimo, continua a regalare suggestive ed interessanti sorprese, soprattutto musicali. Archiviato ieri sera anche il concerto del duo formato da Paolo Rocca (clarinettista di Moni Ovadia) e <b>Fiore Benigni</b> (virtuoso dell’organetto diatonico), inserito all’interno della rassegna musicale trevana del “Voodoo Festival” e che ha visto sul palco di piazza Mazzini l’originale accostamento di due dei musicisti più apprezzati nella scena musicale etno-jazz, lunedì 10 agosto a Trevi si prosegue ancora sotto il segno della musica. <br /><br />Per gli amanti della musica classica da non perdere è infatti la serata “Musica sotto le stelle”. Ad allietare la notte di San Lorenzo ci sarà il recital pianistico di Agnese Gatto che suonerà nel parco di Villa Fabri (in caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa di San Francesco) a partire dalle 21.30 composizioni di Schumann, Debussy, Schubert e soprattutto i celebri “Notturni” di Chopin.</p>
<p>La pianista <b>Agnese Gatto</b>, laureata in pianoforte al Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, e successivamente in strumenti a percussione, in clavicembalo, in musica da camera, in fortepiano, ha già partecipato nel corso della sua giovane carriera a diversi festival nazionali ed internazionali, tra i quali: Festival dei Due Mondi, Sagra Musicale Umbra, Todi Festival, Estate fiesolana, La Versiliana Festival, Stagione del Teatro Regio di Parma, Stagione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Musica e Cultura Oggi di Firenze, Musikfestspiele di Potsdam, Berlino, Festival International Cervantino, Guanajato e Città del Messico. <br /><br />Attualmente svolge intensa attività concertistica nelle maggiori città italiane e all’estero, sia come solista che in orchestra e sia con formazioni cameristiche (dal duo a formazioni più grandi), interessandosi filologicamente del repertorio classico, dal 1500 ai giorni nostri.</p>
<p>Ha collaborato e lavorato con  Berio,<b> Petrassi</b>, Pennisi e con numerosi altri compositori delle ultime generazioni, suonando in ambiti di concerti monografici a loro dedicati, raccogliendo la loro stima e il loro plauso. Come pianista solista ha suonato con l’orchestra sinfonica di Perugia ed è stata, inoltre, collaboratrice pianistica di Lajos Kozma con il quale ha collaborato presso il Teatro Regio di Parma. Autodidatta nella composizione, ha realizzato le musiche di scena del “Woyzeck” di Büchner rappresentato a New York presso il Mama-Theather di Helen Stewart.</p>
<p> </p>
<p>Il “Voodoo Festival” - puntando all’anima misteriosa e intrigante della world music - riprenderà la sua programmazione, dopo il concerto classico della pianista Agnese Gatto, per proporre ancora una volta suggestivi “suoni senza confini”. Il festival di Trevi - manifestazione giunta alla sesta edizione, inserita all’interno del cartellone di “Trevi in Piazza” e che anche quest’anno con una serie di interessanti appuntamenti sta mettendo al centro della sua programmazione le contaminazioni provenienti dal patrimonio musicale culturale contemporaneo nazionale e internazionale - giovedì 13 agosto ospiterà il concerto dei Bad Boys.</p>
<p>Per il conclusivo appuntamento del “Voodoo Festival” (l’edizione di quest’anno è sotto la consueta direzione artistica di Marco Sarti ed è inoltre organizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale “l’occhio l’orecchio e la bocca” di Umbertide), in evidenza sarà quindi ancora una volta la grande musica con un’interessante proposta nel parco di Villa Fabri e sempre ad ingresso gratuito. Il concerto dei Bad Boys prevede incursioni nei temi pop più vari rivisitati però in chiave jazz. Il suggestivo percorso musicale della formazione va in questa direzione sonora. Ecco allora prendere forma, e sostanza, originali arrangiamenti su pezzi di artisti molto diversi come, tra gli altri, Battisti, Manu Chao e Les Negresses Vertes. Toti Panzanelli (chitarra), Marco Sarti (contrabbasso) e Francesco Diodati (chitarra) sono i musicisti di questo progetto che li vede protagonisti insieme ad un grande interprete della batteria come Fabrizio Sferra.</p>
<p>Fabrizio Sferra, da sempre creatore di un jazz raffinato e seducente, è uno dei jazzisti italiani più apprezzati, e non solo nel nostro Paese. Membro stabile e fondatore dei celebri Doctor 3, insieme a <b>Danilo Rea</b> ed Enzo Pietropaoli, è stato premiato molte volte nei referendum di Musica Jazz. Importantissime le sue collaborazioni che lo fanno affermare negli anni al fianco di prestigiosi musicisti italiani e stranieri fra i quali: Chet Baker, Toots Thielemans, Joe Pass, Kenny Wheeler, Woody Shaw, Enrico Rava, Paolo Fresu, Massimo Urbani, Giovanni Tommaso, Antonello Salis.</p>
<p>Di esperienza anche gli altri musicisti: Sarti ha suonato con i maggiori jazzisti italiani, Panzanelli è un chitarrista jazz noto però per le sue importanti collaborazioni con i maggiori artisti della musica leggera italiana come Venditti, Patty Pravo e Ornella Vanoni, mentre Diodati viene considerato come uno dei giovani talenti della chitarra jazz italiana. Insomma, un mix di talenti che non mancherà di stupire.</p>
<p> </p>
<p>“<b>Trevi in Piazza”,</b> dopo i concerti del “Voodoo Festival”, con il suo cartellone porterà in scena altri momenti di intrattenimento, tutti eventi organizzati dall’Associazione Pro Trevi in Piazza Mazzini.</p>
<p>La “Cena sotto le stelle” si svolgerà domani sera, domenica 9 agosto, in località Ponze di Trevi (prenotazioni e informazioni presso Associazione Pro Trevi).</p>
<p>Alle ore 21 di giovedì 20 agosto ci sarà la proiezione del documentario storico del 15 ottobre 1967 di Giorgio Marcelloni e Luigi Brunelli dal titolo “Trevi e la Sagra del sedano e della salsiccia”.</p>
<p>Fra gli appuntamenti tornerà anche il “Dolce in piazza”, tradizionale appuntamento dell’estate trevana quest’anno in programma venerdì 21 agosto dalle ore 21.</p>
<p>Le iniziative di “Trevi in Piazza” si chiuderanno domenica 23 agosto in piazza Garibaldi con la “Cena di arrivederci all’estate 2010” prevista per le ore 20. In caso di maltempo la cena si terrà presso l’Oleoteca di Trevi (prenotazioni e informazioni presso Associazione Pro Trevi).</p>
<p> </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*