Maurizio Ronconi si dimette da coordinatore Udc Umbria

Clienti istituti bancari, Ronconi, giusta preoccupazione esponenti Pd, ma
Maurizio Ronconi

Maurizio Ronconi si è dimesso. Dopo l’incontro tra il coordinatore nazionale del Nuovo centro destra, senatore Gaetano Quagliariello, e il candidato alla presidenza della Regione Claudio Ricci, Ronconi ha deciso di non essere più coordinatore umbro dell’Udc. Lo ha reso noto lo stesso esponente centrista.
“La presenza, non annunciata, in Umbria del Coordinatore nazionale del Nuovo centro destra, senatore Gaetano Quagliariello che, pur in assenza di una comune definizione della questione tra lo stesso Ncd e l’Udc – scrive Ronconi in una nota -, anche a nome di Area popolare, sottoscrive un accordo con il candidato di Centro destra, Claudio Ricci, prendendo atto che all’incontro ha partecipato, pur senza alcun mandato, anche la consigliera regionale dell’Udc, considerando non sufficientemente ponderata e scarsamente coerente con il quadro politico nazionale una alleanza dei Popolari con la Lega, mi obbliga a rassegnare, per ogni dovuta considerazione da parte del segretario nazionale On Lorenzo Cesa, le dimissioni da coordinatore regionale dell”Udc”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*