Maltratta animali, gualdese denunciata, bestioline salvate

Maltrattamento animali, scatta la denuncia. E’ l’esito dell’ultima operazione di controllo del territorio condotta dai carabinieri della Stazione di Nocera Umbra, coordinati dalla Compagnia di Gubbio. Tutto è iniziato con la verifica effettuata dai militari di Nocera Umbra congiuntamente al personale dell’Asl, dei vigili del fuoco e della polizia municipale. L’accertamento ha permesso di individuare all’interno di un’abitazione 3 cani e 4 gatti che versavano in condizioni igieniche disastrose.

In base alla ricostruzione dei fatti la proprietaria di casa, da giorni lontana da Nocera Umbra, aveva lasciato la casa, abbandonando a se stessi cani e gatti – che grazie all’intervento del personale dell’Arma, sono stati tratti in salvo – posti sotto sequestro – ed affidati ad idonee strutture.
La donna, una 58enne originaria di Gualdo Tadino, è stata deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per maltrattamento di animali.

Grazie alla prontezza dell’Arma locale, sostenuta anche dagli altri soggetti intervenuti, si è evitato il peggio e per gli animali in salvo si dovrà solo attendere qualche giorno perché ritrovino buone condizioni fisiche e serenità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*