MAGIONE, FRANA MONTEBITORNO, INDIVIDUATA VIABILITÀ ALTERNATIVA

viabilità alternativa
viabilità alternativa
Viabilità alternativa

(umbriajournal.com) MAGIONE – Individuata dagli uffici tecnici del Comune una viabilità alternativa alla strada franata nei giorni scorsi nel tratto Villa-Montebitorno. «Il tratto di strada franato per le continue piogge che stanno interessando anche il nostro territorio – spiega il sindaco Massimo Alunni Proietti – ha isolato alcune abitazioni a causa della sua chiusura. Con l’ufficio lavori pubblici, utilizzando una procedura d’urgenza come autorità del territorio vista la rilevanza del disagio, ci siamo subito attivati per trovare una viabilità alternativa che consentisse di risolvere il problema.

Il tratto di strada individuato attraversa la frazione di Soccorso e, passando sopra le colline, consente di raggiungere la zona di Montebitorno dalla parte opposta alla strada attuale». «Questa via – prosegue – è già parzialmente praticabile con mezzi idonei ma i lavori, che partiranno già da domani se le condizioni climatiche lo consentiranno, permetterà il transito a tutti i mezzi. L’intervento, che avrà ovviamente un costo rilevante, è tuttavia utile sia nell’immediato che nel futuro».

«La risistemazione di questo tratto stradale, anche se eseguita sotto la spinta di un’emergenza, – spiega ancora il primo cittadino – rende meglio praticabile una viabilità che rappresenta un importante strumento di sicurezza. In questa’area costituita, da ampie zone boscose, la sistemazione di una strada tagliaboschi consente anche un miglior accesso ai mezzi di soccorso in caso di incendio. In contemporanea si sta lavorando al progetto per fermare lo scivolamento della frana e restituire la normale viabilità ».

«Ringrazio gli uffici tecnici e la polizia municipale che, in questi ultimi giorni, sono stati sempre presenti nel luogo della frana monitorando in continuazione l’andamento della situazione e impegnandosi per cercare di risolvere, nel minor tempo possibile, la situazione di disagio. Ringrazio anche i cittadini della zona interessata per la pazienza dimostrata in questi giorni.  Mi auguro che le condizioni del tempo si mantengano stabili così da consentire alla ditta di effettuare tutti i lavori di manutenzione nel giro di una settimana»

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*