Liomatic Perugia Basket: una grande Perugia sfiora l’impresa a Matera

timeout(UJ.com3.0) MATERA – Dopo il lunch match di domenica scorsa serviva una reazione e nonostante la vittoria non sia arrivata, la prova dei grifoni è stata senz’altro convincente. Di fronte alla seconda della classe gli uomini di Fabrizi hanno lottato per tutta la gara, trovando buone soluzioni offensive anche se la fortuna non ne ha assistito l’esito. Perugia è rimasta sempre a contatto e sul finale ha rimesso il naso avanti, poi una fiammata di Vico in conclusione ha regalato la vittoria agli avversari. Il match si apre con i lunghi delle due squadre in evidenza, Chiarello risponde ad un canestro più fallo di Iannuzzi e Bonamente regala il primo vantaggio ai grifoni. La Liomatic tenta l’allungo con due triple, una di Cutolo e l’altra di Mei, l’Olimpia risponde con Vitale e i liberi di Iannuzzi e Vico riportano i materani a -1. I padroni di casa insistono e si portano avanti tentando a loro volta l’allungo, Perugia tiene botta e la prima frazione si chiude sul 19 a 15 per la Bawer. Le squadre continuano a battagliarsi sul campo, Grappasonni e Vitale cercano ancora di incrementare il gap ma Rath e Ramenghi tengono incollati i biancorossi. Nella seconda parte del periodo i biancoblù concretizzano la fuga, Cantone e Samoggia completano il parziale di 8 a 0 che porta Matera al temporaneo +11, Mei interrompe la striscia positiva avversaria e la Liomatic riduce il gap prima della sirena. Alla pausa lunga la Bawer conduce 36 a 27.

Alla ripresa la gara continua in sostanziale equilibrio, i ragazzi di coach Fabrizi rosicchiano punti guidati in attacco da Cutolo. Matera sull’altro fronte riesce a trovare la pronta risposta ma sullo scorrere dei minuti la Liomatic continua ad attaccare. I liberi di Mei e Chiatti accorciano, Bonamente porta il punteggio sul -3, Chiarello fa il -1 ed è un nuovo canestro del capitano a rispedire avanti gli umbri. La Bawer non ci sta e reagisce immediatamente, piazzando prima della conclusione del terzo parziale il contro break, guidata da Vitale e Rezzano, 49 a 45 per Matera al termine del periodo. L’ultima frazione si fa concitata, la squadra di coach Benedetto sembra aver messo al sicuro il risultato quando Samoggia realizza il nuovo +8 casalingo ma così non è, la Liomatic reagisce ancora. Bonamente e Cutolo infilano due bombe importantissime e Chiarello appoggia a canestro i punti della parità, quando mancano poco più di 2 giri di lancette alla conclusione.

A questo punto la Bawer allunga con 5 punti consecutivi di Vico, Perugia risponde con Chiatti che fa 3 su 3 dai liberi ma l’ultimo possesso è in mano biancoblù con 11’’ da giocare. Gli umbri tentano la chiave del fallo sistematico, in lunetta viene spedito Iannuzzi che però non sbaglia. A questo punto tra le due squadre vi è più di un possesso e nel tempo rimasto è praticamente impossibile colmare la distanza. Finisce 62 a 58 per la Bawer. Domenica si torna di nuovo in campo, al PalaEvangelisti si gioca Liomatic Perugia – Benacquista Latina, palla a due alle ore 18.00.

Bawer Matera – Liomatic Perugia 62 – 58 (19-15; 17-12; 13-18; 13-13)
Arbitri: Triffiletti di Messina (ME) & Bonfante di Lonigo (VI)
Bawer Matera: Vico 15, Iannuzzi 13, Rezzano 12, Vitale 9, Cozzoli 1, Samoggia 5, Smorto, Cantone 4, Grappasonni 3, Giuffrida. All. Benedetto
Liomatic Perugia: Chiatti 7, Santanonio, Meschini, Cutolo 11, Ramenghi 4, Rath 2, Bei 5, Mei 10, Chiarello 8, Bonamente 11. All. Fabrizi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*