Legge elettorale umbra, si farà ricorso!

Domani, lunedì 16 marzo alle ore 11.30, presso l’hotel La Rosetta di Perugia i cittadini e gli organi di informazione sono invitati a partecipare alla conferenza stampa, promossa da Scelta Civica, Movimento 5 Stelle e Comitato per la democrazia in Umbria, per illustrare i dettagli e le ragioni alla base del ricorso legale che sarà presentato contro la nuova legge elettorale approvata a febbraio dal consiglio regionale dell’Umbria. Ricorso predisposto dai legali Felice Besostri del foro di Milano (già vincitore del ricorso contro la legge nazionale “Porcellum”) e Michele Ricciardi e Giuseppe Pennino del foro di Perugia che saranno presenti in conferenza.

L’incontro sarà inoltre occasione per illustrare gli atti parlamentari già compiuti dai deputati Adriana Galgano (SC) e Filippo Gallinella e Tiziana Ciprini (M5S) nei confronti del Governo cui si è aggiunta anche l’interpellanza del presidente della commissione bicamerale per le questioni regionali, Giampiero D’Alia (Udc) nella quale – come già sollecitato dalla parlamentare di Scelta Civica – si chiede all’Esecutivo di impugnare la legge elettorale umbra di fronte alla Corte Costituzionale in relazione all’attribuzione del premio di maggioranza senza soglia.

Alla conferenza di domani parteciperanno i deputati Galgano (SC), Gallinella e Ciprini (M5S), la capogruppo dell’Udc in Regione Sandra Monacelli, Michele Guatini per i Radicali Umbria, gli avvocati Ricciardi e Pennino e gli esponenti del Comitato per la democrazia in Umbria.

Prima e dopo l’incontro, aperto anche alla cittadinanza, sarà possibile sottoscrivere il ricorso mentre coloro che non potranno essere presenti ma che vogliono, comunque, partecipare all’iniziativa, possono inviare i propri dati anagrafici all’indirizzo stopumbricellum@gmail.com per ricevere indicazioni su dove e quando poter firmare.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*