Ju Jitsu, U18 & U21, raduno della Nazionale a Perugia

Il Maestro Massimo Bistocchi, nella sua qualità di Direttore Generale della Nazionale Italiana di Ju-Jitsu, comunica quanto segue:

La Nazionale Italiana Ju-Jitsu U18 & U21 in partenza per i Campionati Mondiali di Atene. Il D.G. M° Massimo Bistocchi “carica” i suoi ragazzi

I lavori

Con il raduno di sabato e domenica scorsi, presso il PalaEvangelisti di Perugia, si è concluso il ciclo di selezioni che ha visto protagonista la Nazionale Italiana giovanile, guidata dal Direttore Generale M° Massimo Bistocchi.

Il Maestro perugino, coadiuvato dallo Staff Tecnico: il Maestro Paolo Palma (D.T. Fighting System), il M°Claudio Corazza (D.T. Duo System), i Maestri Cristian Minuto e Francesco Scolti (allenatori Fighting System), e dall’Istr. Matteo Macellari (Ne-Waza) ha sottoposto la rosa dei 45 atleti a impegnative sedute di allenamento, con una preparazione specifica mirata.

Gli Azzurri punteranno a consolidare il proprio ruolo da protagonisti, in una manifestazione che si preannuncia di altissimo livello tecnico.

Le premiazioni

Nota caratterizzante il Raduno è stata la presenza del Sindaco Andrea Romizi e del Presidente del C.O.N.I. Umbria Generale Domenico Ignozza.

Il Sindaco e il Presidente C.O.N.I., oltre a formulare un grande “in bocca al lupo” agli atleti e a tutto lo Staff in partenza per la Grecia, hanno provveduto alla consegna dei premi e delle tute d’ordinanza a tutti gli atleti presenti, i quali si sono presentati uno a uno stringendo la mano al giovane Primo Cittadino di Perugia, che ha saputo esprimere sentimenti di gioia e di nostalgia verso quel passato sportivo che gli è stato ricordato con le parole del M° Bistocchi, nonché con una gigantografia, ove il Sindaco militava nel Gruppo perugino…era l’anno 1991.

Il nuovo Capitano

Resasi necessaria la nomina di un nuovo Capitano, poiché quello uscente -la neo-Campionessa Mondiale Jessica Scricciolo- è passata per limiti d’età alla Nazionale Senior, il M° Bistocchi ha provveduto alla nomina del nuovo Capitano, scegliendo tra i 45 atleti che rappresenteranno l’Italia ai Mondiali di Atene l’atleta più titolato: Andrea Calzoni, perugino, due volte Campione Europeo: nel 2012 a Genova e nel 2014 a Lund (Svezia); al giovane Capitano, visibilmente emozionato, Jessica ha posto la fascia azzurra al braccio sinistro, esprimendogli i migliori auguri per l’importante compito e per la stessa impresa che lo attende al Mondiale.

 

I nove atleti umbri

Gabriele Bazzucchi, Andrea Calzoni, Tommaso Mirmina e Alessio Scricciolo, del G.S. Ju-Jitsu Perugia, Alex Chiappini e Mario Shatulaj (Fighting System), Xenia Biagini e Sonia Giombini (Duo System) del Club La Dolce Arte di San Martino in Campo (PG), Sara Antoniacci del G.A.M. di Ponte Felcino (PG).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*