Inizia con due notti di grande musica l'agosto de “i Solisti di Perugia”

(UJ.com) PERUGIA - Inizia con due notti di grande musica l'agosto de “i Solisti di Perugia”. Lunedì 4, alle 21.30, l'ensemble cameristico umbro si esibirà a Corciano nell'ambito della rassegna di eventi estivi del XLIV Agosto corcianese. In piazza Coragino l'orchestra d'archi proporrà, con un organico appositamente allargato, due tra le prime sinfonie di Joseph Haydn, la numero 7 e la numero 8, rispettivamente conosciute anche come “Le Midi” e “Le Soir”. Come prima collaborazione tra “i Solisti di Perugia” e il festival di Corciano, infatti, i musicisti perugini proporranno un incontro tra archi e fiati sugli spartiti del maestro austriaco, due opere ispirate alle ore della giornata e che sono particolarmente fresche e gioiose, risentendo dello spirito e dell'ambiente – la natura della campagna austriaca – nelle quali il ventinovenne Haydn le compose nel 1761, rendendole particolarmente adatte ad una piacevole serata estiva. Martedì 5 agosto, invece, “i Solisti di Perugia” si esibiranno nell'ambito dell'Agosto Montefalchese, nella splendida cornice del complesso museale di San Francesco, spazio che ha già ospitato in altre occasioni l'ensemble cameristico umbro e particolarmente apprezzato dai musicisti perugini per la sua bellezza. A partire dalle 21.30, e sempre ad ingresso gratuito, l'orchestra proporrà un programma interamente barocco, dal Concerto in Sol minore per archi e cembalo di Vivaldi al Concerto grosso in Mi minore op.3 n. 3 di Geminiani, dal Concerto grosso op.6 di Scarlatti/Avison all'Adagio per archi op.11 di Barber, passando per il Concerto in Sol maggiore per viola, archi e basso continuo di Telemann per concludere la serata di Montefalco con il Concerto in La maggiore per archi e basso continuo di Vivaldi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*