IL PREMIO ROTARY UMBRIA ALLA SUA XX EDIZIONE

<p>post <b>Sellier</b> (UJ.com) PERUGIA - Tutti i Rotary Club dell'Umbria si stanno preparando all'appuntamento associativo più importante dell'anno: il Premio Rotary Umbria 2011, che quest'anno celebra la sua XX edizione. L'idea del Premio Rotary <b>Umbria </b>nacque nell'anno rotariano 1988/89, su deliberazione del Consiglio dei Presidenti dei club regionali, all'epoca dieci: Assisi, Città di Castello, Foligno, Gualdo Tadino, Gubbio, Orvieto, Perugia, Spoleto, Terni e Todi. Negli anni si sono aggiunti i club di Amelia/Narni, Norcia San Benedetto, Perugia Est e Perugia Trasimeno.</p>
<p> </p>
<p>A cadenza biennale dallo scorso anno, il premio è assegnato a persone fisiche o giuridiche non necessariamente umbre ma che si <b>sono</b> particolarmente distinte nella valorizzazione dell'Umbria a livello nazionale ed internazionale nei seguenti settori: promozione della pace tra i popoli, ecologia e recupero del patrimonio ambientale, tutela della salute, tutela e recupero del patrimonio artistico, promozione della cultura.</p>
<p> </p>
<p>L'appuntamento è fissato per il pomeriggio di sabato 26 marzo 2011, quando i quattordici Rotary Club dell'Umbria nel Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto assegneranno il Premio Rotary Umbria 2011 ad una <b>personalità</b> che il comitato organizzatore ha scelto per il suo "altissimo livello professionale ed artistico, che fa conoscere ed onora l'Umbria con l'eccellenza della sua arte". All'evento parteciperanno le massime autorità pubbliche della regione. Lo stretto legame con l'Umbria è simboleggiato dal soggetto del premio: un ulivo stilizzato realizzato dal maestro eugubino Alberico Morena in argento laminato, oro e smeraldi.</p>
<p> </p>
<p>Queste le personalità premiate nel corso di due decenni:</p>
<p>1990 Padre Gian Maria Polidoro dell'Ordine dei frati Minori di Assisi<br />1991 Maestro Giancarlo Menotti - musicista - Spoleto<br />1992 "Fondazione Palazzo Albizzini" Collezione Burri - Città di Castello<br />1993 Paolo Maffei - astrofisica - Foligno<br />1994 Walter Alvarez - geologo - Gubbio<br />1996 Renato Bonelli - architetto - Orvieto<br />1997 Centro Trapianti Midollo Osseo (Prof. Massimo Fabrizio Martelli) - Università di Perugia<br />1998 Adriana Casagrande - promotrice di Premio Musicale di fama mondiale intitolato al grande compositore - Alessandro Casagrande - Terni<br />2000 Gianni Pasquarelli - giornalista, manager della comunicazione - Gualdo Tadino<br />2001 Teatro Lirico Sperimentale "Adriano Belli" - Spoleto<br />2002 S.Ecc. Mons. Ennio Antonelli - Segretario Generale C.E.I. - Todi<br />2003 Pier Giuseppe Pelicci - Oncologo - Gubbio<br />2004 Giovanni Carandente - Studioso e critico d'arte - Spoleto<br />2005 Promotori dell'opera monumentale della Piazza inferiore della Basilica di<br />San Francesco - Assisi<br />2006 Sodalizio di San Martino per i poveri e gli infermi - Perugia<br />2007 Catia Bastioli - ricercatrice in Chimica Pura - Foligno<br />2008 Istituto Serafico di Assisi - Assisi<br />2009 Salvatore Sciarrino - Musicista e compositore - Città di Castello</p>
<p> </p>
<p> </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*