IL FOLIGNO CALCIO INCONTRA I RAGAZZI DEL CEIS

<p>(UJ.com) FOLIGNO - Il Foligno Calcio comunica che questa mattina una delegazione della Squadra composta da Juan Martin Turchi, Daniele Sciaudone, Elio Calderini, Filippo Furiani, Giacomo Pencelli e il responsabile della comunicazione Stefano Raponi ha incontrato i ragazzi del Centro Italiano di <b>Solidarità di Spoleto</b>. Il CEIS è una comunità terapeutica che ospita attualmente trenta ragazzi con problemi di tossicodipendenza, alcolismo, gioco d'azzardo. L'obiettivo principale di questa Comunità è il cambiamento della persona attraverso un intervento educativo rivolto a risolvere il problema delle dipendenze. Due operatori terapeutici, Sergio Camerieri e Mauro Antonini hanno accolto la delegazione del Foligno Calcio facendo vedere ai ragazzi tutte le attività che si  svolgono all'interno della Comunità: dai lavori artigianali alla coltivazione della terra. I ragazzi del CEIS hanno offerto una colazione e c'è stato uno scambio di presenti. Il Foligno Calcio ha regalato due palloni di cui uno autografato da tutti i calciatori. Da parte loro i ragazzi del CEIS hanno preparato degli orologi fatti artigianalmente che raffigurano il logo della Squadra. Un incontro importante dove i ragazzi del Foligno Calcio sono venuti a contatto con una realtà disagiata e difficile. La delegazione si è poi spostata in un centro di pre accoglienza dove i ragazzi stanno per i primi sei mesi. Anche li c'è stata una visita della struttura. La Società ringrazia gli operatori e i ragazzi del CEIS per la calorosa accoglienza con l'augurio di poter organizzare altri incontri in futuro.      </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*