Il Cus Perugia si sbarazza agevolmente del Cus Molise

PERUGIA – È bastata una prestazione senza sbavature al Cus Perugia per cogliere la prima affermazione nel torneo dei Campionati Nazionali Universitari 2015. Alla palestra Onaosi la selezione di pallavolo maschile allestita dal dirigente Andrea Tosti mostra il piglio giusto e supera con un solo balzo il Cus Molise. Netta la superiorità mostrata dagli studenti umbri che hanno impresso accelerazioni a piacimento facendo leva sul fondamentale della battuta che ha incanalato il confronto sui propri binari.

In avvio la partita sembra stentare a prendere una piega ma sul 6-6 i padroni di casa rompono gli indugi e scavano un solco con Urbani in attacco (16-8). Dalla parte opposta è Gala l’unico a provare la rimonta, ma i biancorossi continuano ad incidere con Urbani che risulta imprendibile (22-15). Positivi gli ingressi di Troiani, Santilli e Gilè che conducono al vantaggio. Nel secondo parziale fanno tutto i locali che tengono in vita i molisani sino all’8-7.

Santilli è un bel riferimento e crea il divario (12-8). Gap che aumenta sino a contare sei lunghezze e che il turno al servizio di D’Aniello, che raccoglie tre ace, lo riduce temporaneamente (17-14). Bartoli entra e va subito a segno propiziando un comodo raddoppio. La terza frazione parte nel segno degli umbri che con la battuta di Urbani volano sul 7-1. La seconda linea di Giannetto garantisce una costruzione ottimale e Troiani manda a segno tutti sfoderando un ampia gamma di schemi (11-4). Fuschetto e Gala provano a reagire ma il nuovo turno di Urbani dai nove metri è letale e causa una spaccatura enorme (17-8).

Nel finale capitan Servettini mette in evidenza le sue doti atletiche e poi lascia la scena alla chiusura scandita da tre errori ospiti. Pronostico rispettato e vittoria rotonda per la compagine del presidente Pier Luigi Cavicchi che tra due settimane esatte tornerà in campo per giocarsi l’accesso alle finali in casa del Cus Bologna che sarà sicuramente assetato di vendetta dopo l’eliminazione subito lo scorso anno. Nel frattempo la dirigenza del clan perugino coglie l’occasione per ringraziare le società sportive Emma Villas Vitt Chiusi, Città di Castello Pallavolo, Volley Ball Foligno, Polisportiva Monteluce, Modena Volley, Sir Safety Perugia, Marconi Spoleto e Clt Terni dimostratesi sensibili alla causa sportiva universitaria concedendo il benestare ai propri tesserati per poter disputare questo prestigioso torneo.

CUS PERUGIA – CUS MOLISE = 3-0

(25-17, 25-18, 25-13)

PERUGIA: Urbani 17, Servettini 5, Agostini 5, Iaccarino 4, Benedetti 4, Costanzi 1, Giannetto (L), Bartoli 8, Santilli 6, Gilè 3, Troiani. All. Romano Giannini.

MOLISE: Gala 8, D’Aniello 7, Fuschetto 5, De Soccio 5, Sellitto 2, D’Antonio, Falcone (L), Di Tota, Zuccarini. All. Gennaro Niro.

Arbitri: Andrea Galteri ed Azzurra Marani.

PERUGIA (b.s. 10, v. 7, muri 8, errori 11).

MOLISE (b.s. 7, v. 7, muri 4, errori 13).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*