Il centenario della fondazione di Ramallah

Città di Castello ha partecipato, con una delegazione composta dal sindaco <b>Fernanda</b> Cecchini e dal presidente del Consiglio comunale Luca Secondi, alle celebrazioni per il centenario della fondazione di Ramallah, città della Cisgiordania. Un evento molto sen-tito nei territori dell’Amministrazione palestinese, che ha in Ramallah la sede dell’Autorità, del Parlamento e dei Ministeri, e a cui ha partecipato il primo ministro Sa-lam Fayad e molti ospiti internazionali. Nel corso della visita ufficiale il sindaco tifernate e il sindaco di Ramallah Janet Michael hanno sottoscritto un impegno a verificare la possibilità di consolidare scambi e rapporti e scambi tra le due cittadine. “Abbiamo ac-colto l’invito del sindaco Michael” dichiara Cecchini “perché Ramallah è una città impor-tante non solo per le funzioni istituzionali che svolge ma anche per il clima di dialogo e convivenza che vi si respira. Un tratto che la rende vicina alla cultura della democrazia che a Città di <b>Castello</b> ha storicamente trovato espressione. L’occasione è servita an-che ad una valutazione sugli ambiti dell’intesa e con questo spirito abbiamo deciso di vagliare opportunità e percorsi comuni, inserendoci nella rete di rapporti che la Regio-ne Umbria ha già instaurato, sulla base delle politiche di cooperazione, con altre città della Palestina”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*