I vigili del Fuoco salvano un'anziana

<p>(UJ.com) PANICALE - I Vigili del fuoco del comando provinciale di Perugia hanno lavorato circa un'ora e mezza e hanno salvato una vita! E' successo a Panicale dove, questa mattina, era crollato un solaio di una casa all'interno una donna di ottant'anni. Gli uomini del soccorso, che devono ancora formulare delle ipotesi sulle cause che hanno provocato lo schianto, hanno allestito una passerella. Due tavole di legno accoppiate e la terrorizzata signora è uscita senza difficoltà. La donna, al momento del crollo, si trovava in una stanza della casa dove, le macerie, l'hanno resa prigioniera: il solaio caduto, per sua fortuna, è stato quello di una stanza accanto. Il crollo aveva interessato il locale che veniva utilizzato per raggiungere la porta della casa. Come scritto i Vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare due tavole di legno accoppiate per poter far uscire la signora. <br /><br />IL COMUNICATO DEI VIGILI DEL FUOCO<br />Nella giornata odierna i vigili del fuoco sono intervenuti in un palazzo storico di Panicale ove si era verificato il crollo del solaio di un locale di un appartamento del centro, in prossimità dell’arco di accesso all’area urbana e posto al piano secondo occupato in quel momento dall’anziana proprietaria e dalla “badante”. Una parte dell’edificio in cui si trova l’appartamento era stato interessato da lavori di ristrutturazione mentre la zona in cui è avvenuto il crollo non era ancora stata sottoposta ad alcun intervento e le strutture di sostegno del pavimento erano realizzate con travi in legno. Proprio la rottura di un trave principale ha determinato il crollo del solaio. Il crollo si è verificato alle ore 8 circa ed ha di fatto bloccato le due persone all’interno di altro locale impedendone la possibilità di scendere a terra o comunque di mettersi in salvo. I VVF giunti sul posto, non potendo operare con l’autoscala per la limitata larghezza dei luoghi che ne impediva l’accesso, hanno provveduto a realizzare una passerella provvisoria utilizzando tavolame ed altro materiale edile per attraversare la zona priva di pavimento per l’avvenuto crollo. Portate a terra le due signore i VVF hanno provveduto a recuperare alcuni effetti di vestiario ed altre suppellettili in quanto parte dell’edificio – per la zona interessata dal crollo e quella contigua - è stato dichiarato inagibile. I VVF hanno operato con due automezzi ed una squadra coordinata dal funzionario di turno. Sul posto era presente anche personale dell’Ufficio Tecnico del comune di Panicale e dell’Arma dei Carabinieri. </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*