Gubbio Summer Festival

Di successo in successo, prosegue il cartellone di concerti della 19esima edizione di “Gubbio Summer Festival”, iniziato il 15 luglio e in programma fino al 5 agosto.  «Si conferma come nelle previsioni – commenta l’assessore alla cultura Renzo Menichetti - la grande presa sul pubblico di un programma di altissima qualità ma anche di estrema godibilità, un viaggio vero e proprio nella storia della musica. La <b>manifestazione</b> eugubina, sotto la direzione capace e attenta di Katia Ghigi,  è diventata un punto di riferimento non solo per gli eugubini, che a tutte le serate al complesso di S. Pietro partecipano numerosi, ma per turisti, visitatori, studenti, musicisti e appassionati, coinvolgendo in questa operazione anche Comuni del comprensorio eugubino- gualdese e territori vicini delle Marche. Nei giorni scorsi, abbiamo assistito a livelli di esecuzione eccezionali, e in particolare – prosegue Menichetti - il concerto del 30 luglio ha visto protagonista il “Gubbio Festival Ensemble” che tra i suoi membri, tutti concertisti  di chiara fama, vanta la presenza del più grande contrabbassista del mondo, Franco Petracchi che si è esibito col gruppo nelle splendide e trascinanti Sonate di Rossini, composte su commissione quando aveva appena 12 anni. Ma non hanno mancato di conquistare il pubblico sia la serata svoltasi a Costacciaro il 31 luglio con il programma “Singing around the World” che ieri sera a Gubbio il “Viaggio musicale dal classicismo al romanticismo”; mentre questa sera l’appuntamento è per tutti alle 21,15 al Santuario di S. S. Crocefisso ad Apecchio, che vedrà la presenza dei migliori talenti di Gubbio Summer Festival, con un repertorio a sorpresa dei  migliori giovani musicisti delle classi dei Maestri, affiancati da Felice Cusano violino, Vittorio Ceccanti violoncello, Dorina Frati mandolino e la musica medievale del gruppo umbro Ensamble Micrologus, protagonista anche domani sera del concerto delle 21,15 nel complesso di S. Pietro, con il  programma “Ballate, madrigali e musiche di danza all’origine dell’Ars Nova Italiana”. La manifestazione “Summer Festival”  rappresenta dunque  per la città  di Gubbio, l’Umbria  e le vicine  Marche un momento unico per la produzione e la diffusione  della cultura musicale, e d è in crescita continua nell’attenzione del panorama internazionale come uno dei più rilevanti e importanti appuntamenti della grande musica. »

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*