GRAN FONDO DEGLI ETRUSCHI” XIX^ EDIZIONE, IL 20 GIUGNO 2010

<p>(UJ.com) ORVIETO - Patrocinata dal Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport, Domenica 20 giugno p.v. si svolgerà la XIX^ Edizione della “Gran Fondo degli Etruschi”, manifestazione sportiva a carattere nazionale di mountain bike, riservata alla categoria amatori. Ottantadue <b>chilometri </b>per 1830 metri di dislivello. Questi i numeri che stimolano la fantasia del biker appassionato che immediatamente elabora tutte le possibili strategie per gestire al meglio la competizione in modo da mettere a frutto gli sforzi, i sacrifici e la passione di tante ore di allenamento.</p>
<p> </p>
<p>Lo start ufficiale alla manifestazione che vedrà la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia attratti non solo dall’aspetto agonistico ma anche dall’ospitalità loro riservata e dalle bellezze del territorio, <b>verrà </b>dato nel Parco Urbano del Fiume Paglia a Ciconia, con i primi km in pianura. Subito dopo il primo guado del Fiume Paglia, prima variante di percorso. Per chi si vorrà cimentare nel Marathon dovrà affrontare subito il “Muro della Farfara” di circa 2 km con pendenze oltre il 20%.</p>
<p> </p>
<p>Quindi la salita del “Castello della Sala” 1 km scarso con pendenze variabili tra il 7% e il 15%. Superate le lame di coltello dei “Calanchi”, tecnicamente insidiose e la successiva salita gli atleti raggiungeranno l’abitato di Allerona Scalo poi la lunga ascesa verso l’antica Selva di Meana attraverso <b>stradoni </b>poderali densi di difficoltà altimetriche: è la parte più impegnativa del percorso. Quindi, i biker dovranno affrontare il breve strappo della Palombara e le asperità più importanti della giornata: “La salita delle spiagge” e “Villa Chaen”. La prima caratterizzata dal suo andamento “a gradoni” con punte massime che sfiorano il 15-18% e l’altra che inizia con pendenze importanti poi più pedalabili. Poi la discesa lunga e veloce verso il secondo guado del Fiume Paglia.</p>
<p> </p>
<p>Dal guado fino all’arrivo, l’ultima difficoltà altimetrica è la salita di “Torre Alfina” con una pendenza media al 6% per circa 7 chilometri. Infine scorrevoli pianure ed esaltanti single e double track fino all’arrivo. Quest’anno il programma è particolarmente ricco. Da sabato infatti saranno numerose le iniziative per biker ed accompagnatori, uno su tutti BICINCITTA’, il tradizionale appuntamento con la “biciclettata” Uisp, una passeggiata non competitiva dedicata alle <b> famiglie</b>, agli amatori e a tutti cittadini interessati ad uno stile di vita attivo, giunta alla XXV edizione. A seguire l’esibizione degli amici del Bike Trial dove tutti saranno protagonisti. Il tutto sarà inserito all’interno della cornice della “Festa dello Sport”, appuntamento fisso dell’estate orvietana.</p>
<p> </p>
<p>Programma: Sabato 19 giugno 15,30 / 18 - Piazzale del Polo Scolastico di Ciconia, area “il Cappanno” – iscrizioni 15.30 apertura iscrizioni Gran Fondo Etruschi e consegna pacchi gara 16.00 iscrizioni bicincittà (passeggiata in bici per grandi e piccini nel parco urbano del paglia) 16.20 ciao Sà…il ricordo di un amico 16.30 partenza bicincittà 17.30 circa, arrivo Bicincittà: pizza e nutella party 18.00 spettacolo di bike trial, a seguire scuola di bike trial per piccoli bikers 19:00 Indoor Cycling Contest in <b>collaborazione </b>con ICYFF - TEAM UMBRIA 19.30 apertura stand gastronomici 21.00 spettacolo di bike trial 21.30 musica Domenica 20 giugno 7,30 / 9 - Piazzale del Polo Scolastico di Ciconia , area “il Cappanno” – iscrizioni 9,15 Apertura griglie 9,30 Partenza con tratto controllato 12,30 Arrivo a San Lorenzo Nuovo (VT) 14,30 Premiazioni</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*