GIOCHI NAZIONALI ESTIVI SPECIAL OLYMPICS ITALIA - OTTIMI RISULTATI PER GLI ATLETI GUALDESI

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) GUALDO TADINO - 1500 atleti, 1000 famigliari, 210 tecnici, 100 giudici/arbitri, 1300 volontari, 280 accompagnatori. Questi sono i numeri della XXVI edizione dei: Giochi Nazionali Estivi Special <b>Olympics</b> Italia tutti in pole position, svoltasi a Monza dal 28 giugno al 4 luglio scorsi sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica. Special Olympics, è il programma internazionale leader nel campo della disabilità intellettiva. I Giochi Special Olympics uniscono il mondo attraverso lo sport e permettono di celebrare le capacità ed il talento delle persone con disabilità intellettiva, creando una nuova visione globale di accettazione, accoglienza ed integrazione, per abbracciare a livello europeo-euroasiatico le diversità nelle abilità individuali e celebrare tutte le differenze. Così facendo gli Atleti Special Olympics trascendono le frontiere geografiche, politiche, religiose e soprattutto culturali. L'inseguimento comune dell’obiettivo e la condivisione dei momenti di vittoria rappresentano un momento unico di aggregazione.</p>
<p> </p>
<p>Il giuramento dell'Atleta Special Olympics è: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.<br />L’atletica Tarsina di Gualdo Tadino ha partecipato con una delegazione di due atleti e un tecnico.<br />Medaglie di partecipazione per Marzia Salerno nel lancio della palla ottenendo un 4° posto con un lancio di 3,30 m. e, stessa classifica nel lancio del vortex 3,46 m., mentre Stefano Bianchi si è qualificato per la finale assoluta dei 200 m. piani dove ha ottenuto una fantastica medaglia d’argento con il <b>tempo </b>di 26’’ e  48. Nella gara dei 100 m. piani ha partecipato alla finale under 23 vincendo la medaglia d’oro con il tempo di 14’’ e  46.<br />Non certo da meno è stata la performance che ha visto gli atleti diversamente abili partecipare alla Coppa delle Regioni di Nuoto, svoltasi a Montecatini il 10 luglio scorso a cui hanno partecipato fra gli altri gli atleti gualdesi Mirco Guidubaldi nei 50 rana e Stefano Bianchi cat. S14 nei 50  dorso e 100 stile.<br />Stefano Bianchi e Mirco Guidubaldi parteciperanno, inoltre a settembre ai campionati italiani di equitazione Fisdir che si svolgeranno a Como.<br />Non bisogna stancarsi di credere e di ripetere che è molto importante divertirsi giocando, sforzandosi di vincere, ma non di vincere ad ogni costo, piochè per essere campioni nella vita si deve imparare a vincere in un certo modo e sicuramente gli sportivi dell’Atletica Tarsina lo sanno bene!<br /></p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*