Emergenza calore: cosa fare

(UJ.com) PERUGIA - Bere molta acqua - almeno due litri al giorno -, mangiare frutta e verdura e cibi poco conditi e poveri di grassi. Sono questi alcuni degli accorgimenti da seguire durante il periodo <b>estivo </b>quando l'emergenza caldo si fa sentire. Ma non solo. E' consigliato di vestirsi con abiti comodi, leggeri e di coloro chiaro. Quando si esce di casa è preferibile utilizzare occhiali scuri e coprire la testa. Durante le ore più calde è consigliabile anche riposarsi per uscire solo in quelle più fresche. L'Usl2, che ha diramato tramite opuscolo le direttive di condotta, scrive anche che è preferibile bagnarsi ripetutamente durante la giornata, soprattutto nelle parti del corpo più esposte. Per quanto concerne l'ambiente in cui si vive bisogna aprire le finestre di casa nelle ore più fresche, usare il ventilatore e per chi possiede un condizionatore non devono esserci più di quattro gradi di differenza dalla temperatura esterna e quella interna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*