“E20umbria.it”: Le nuove voci del Festival dei 2Mondi sul web

festival(umbrajournal.com) SPOLETO – Il progetto, promosso dalla Fondazione Festival dei Due Mondi con il sostegno di Regione Umbria, Città di Spoleto e Camera di Commercio di Perugia, riunisce i travel & cultural blogger per una nuova narrazione dell’Umbria.

Un sito per rivelare il Festival dei 2Mondi sulla rete, ma anche la città di Spoleto e il suo territorio. Un’opportunità per conoscere da vicino gli eventi, gli spettacoli, i backstage del Festival e per scoprire l’Umbria attraverso uno dei suoi eventi culturali più conosciuti. “Un racconto costruito intorno a questo grande appuntamento – spiega l’assessore regionale al Turismo, Fabrizio Bracco – non solo nella sua componente artistica ma anche nella sua dimensione emotiva, di scoperta, di rapporto sinergico e virtuoso con il territorio”.

E20umbria.it è un progetto innovativo che vuole incentivare la comunicazione anche a livello internazionale sfruttando le potenzialità del web per raccontare le diverse facce del Festival di Spoleto e dei suoi protagonisti, ma anche valorizzando l’eccellenza artistica, culturale e turistica della regione.
E20umbria.it sceglie di raccontarsi attraverso le voci di 10 diversi blogger, 6 tra i più importanti blogger italiani di cultura e turismo e 4 giovani, che saranno selezionati fino al 5 giugno attraverso un contest on-line che metterà alla prova le loro capacità di trasmettere lo spirito e le emozioni del Festival e del suo territorio (info su http://www.e20umbria.it/). I vincitori saranno scelti da una giuria composta da rappresentanti degli enti organizzatori e dei responsabili del progetto.
Saranno quindi i blogger a descrivere giorno per giorno la preparazione, l’atmosfera, il backstage, le emozioni di questo evento, diventando di volta in volta reporter, fotografi, video-maker, recensori. L’obiettivo è sempre quello di proporre una visione del Festival e del territorio inedita e non convenzionale.
Il progetto sarà comunicato anche attraverso l’hashtag Twitter #e20umbria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*