Droga, espulsa dopo carcere trafficante internazionale

Carcere Orvieto, Sappe: "Ennesima aggressione a poliziotto"
Carcere Orvieto, Sappe: "Ennesima aggressione a poliziotto"

Gli agenti dell’Ufficio Immigrazione, ieri hanno eseguito il rimpatrio di una trafficante internazionale di stupefacenti detenuta nel carcere di Capanne.

Bertha L., del ’85, boliviana, era stata arrestata nel 2010 per traffico internazionale di stupefacenti e condannata dal Tribunale di Milano a sette anni di pena.

Per lei il Tribunale di Sorveglianza ha disposto l’espulsione quale misura alternativa al periodo detentivo che le rimaneva da scontare.

La donna, che non si è opposta al suo ritorno in patria, è stata quindi scortata dal carcere presso l’Aeroporto di Fiumicino da dove è partita per La Paz .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*