Ddl Concorrenza, Scelta Civica si schiera con le parafarmacie

Ddl spettacolo, Galgano (CI): massima trasparenza su uso contributi pubblici
Adriana Galgano

da Adriana Galgano (SC)
“A differenza delle altre libere professioni, quella dei farmacisti regolarmente iscritti all’ordine, rimane comunque bloccata non solo dal numero chiuso, ma da vere e proprie norme anacronistiche”.

Così Scelta Civica in una nota, dopo l’incontro tra il presidente della Federazione nazionale parafarmacie italiane Davide Giuseppe Gullotta e la deputata di Sc Adriana Galgano, su mandato del segretario del partito Enrico Zanetti.

“A nostro parere – spiega la parlamentare – a differenza del ministro della Salute Lorenzin, non ci sarebbe alcun abuso di farmaci con la liberalizzazione della fascia C, che risulta comunque vincolata da ricette dispensate da medici e non dalla categoria dei farmacisti.

Scelta Civica, quindi, si impegna fin da ora a presentare in sede parlamentare una serie di emendamenti al ddl Concorrenza, per adeguare il nostro sistema normativo a quello di altri Paesi europei all’avanguardia come Germania e Inghilterra”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*