CULTURA - PROROGATA AL 22 AGOSTO LA MOSTRA "COLLETTIVA" A SAN GEMINI

<p>post <b>C.Pappone</b><a target="_blank" title="scrivi a Cristina Pappone" href="mailto: papponecristina@gmail.com"> @</a> (UJ.com) SAN GEMINI - In questa collettiva ho voluto far osservare nuove opere di artisti che hanno esposto da me nel corso degli anni, con l’eccezione di due entrate: Luca Morelli e Andrea Messi, un umbro e <b>un romano</b>, entrambi assai interessanti pur se con stili diversi. La mostra, in un certo senso consiste nel voler riallacciare un discorso fra amici e colleghi di vecchia data. E quindi come un dialogo fra artisti e visitatori, sorta di riunione che negli Stati Uniti si definirebbe Homecoming.</p>
<p> </p>
<p>Questa mostra è quindi un ritorno a casa, per rivedersi dopo qualche anno, per fare il punto della situazione del proprio lavoro e delle prospettive future, riallacciando rapporti. Non mi dilungo a scrivere dei singoli artisti presenti nella mostra, Ne uscirebbe un lavoro forse tedioso. Preferisco il dialogo silenzioso <b>tra le opere</b>, i visitatori e con me che l’ho scelta e curata, con l’occhio acuto di Paolo Liberati che ha materialmente allestito la mostra. Si stabilisce così una delle possibili conversazioni che possono aver luogo con l’intensità di un vivace racconto.</p>
<p> </p>
<p>Gli artisti presenti in questa mostra sono: Alberto Abate, Edgardo Abbozzo, Eva Basile, Primarosa Cesarini Sforza, Michele de Luca, Carlo Dell'Amico, Giuseppe Friscia, Elizabeth Frolet, Paolo Liberati, Graziano Marini, <b>Andrea Messi,</b> Afranio Metelli, Agapito Miniucchi, Elisa Montessori, Luca Morelli, Franco Passalacqua, Salvatore Pulvirenti, Virginia Ryan, Vincenzo Scolamiero.</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*