COMUNICATO DA ARIODANTE E GIOVANNI PICUTI LEGALI FAMIGLIA ALLEGRETTI

<p><img style="border: 1px solid black; float: right; margin-top: 1px; margin-bottom: 1px;" src="../../../MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=8F5340E7-3A87-4B88-A9F5-903F80D23C51" border="0" />(UJ.com) FOLIGNO - Si prega di pubblicare integralmente. "Siamo sicuri che vi il tribunale per la Sorveglianza che tiene Chiatti sotto stretta osservazione, non si prenderà la grave responsabilità di metterlo in libertà, seppure temporanea e strettamente vigilata. Siamo certi che egli tornerà a colpire, <b>sebbene </b>non siamo in possesso degli accertamenti sulla personalità raccolti nel corso della sua detenzione. Abbiamo parlato con la famiglia Allegretti per tranquillizzarla, trovando Franco Allegretti molto sereno e deciso a vigilare sugli sviluppi della vicenda. Riteniamo la notizia apparsa sulla stampa altamente infondata. " Avv.Ariodante Picuti e Avv.Giovanni Picuti</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*