CNU: il Cus Perugia vince due medaglie nel Taekwondo

PERUGIA – È iniziato bene il cammino del Cus Perugia, impegnato con tanti suoi atleti, alla manifestazione più importante della stagione, quella dei Campionati Nazionali Universitari che si stanno disputando a Salsomaggiore Terme. Il sodalizio sportivo di via Tuderte sabato 16 e domenica 17 maggio ha conquistato nel Taekwondo individuale di forme e di combattimento due medaglie che rappresentano senza dubbio un risultato più che soddisfacente.

Sono stati tre gli studenti ed atleti impegnati sul tatami per inseguire il sogno di campione italiano universitario di categoria: Aribou Safa senior femminile cintura nera, Davide Fanelli senior maschile cintura rossa, Marco Meniconi senior maschile cintura verde, accompagnati dal tecnico Oscar Solorzano.

Il risultato migliore lo ha raggiunto Aribou Safa che ha conseguito l’argento e che ora può fregiarsi del titolo di vice campionessa italiana universitaria; una bellissima finale per lei contro una avversaria affermata che fa parte della nazionale italiana ma con un combattimento gestito bene fino alla fine, dimostrando personalità, capacità tecniche e grande agonismo.

È arrivata invece una medaglia di bronzo per Marco Meniconi che era al debutto in questa importante competizione che lo ha portato ad affrontare atleti molto più esperti di lui, subendo purtroppo una squalifica in semifinale. Tagliato fuori prematuramente dalla corsa ai metalli pregiati Davide Fanelli vittima di un infortunio durante una gara che gli ha impedito di proseguire nei combattimenti e lo ha costretto ad abbandonare.

Le sfide sono state affrontate con carattere e coraggio, dimostrando un’ottima tecnica e un´ottima preparazione atletica, frutto di un allenamento durato un anno, condito da tanti sacrifici e tanti sforzi. Per questo motivo la selezione scelta dal clan del presidente Pier Luigi Cavicchi è orgogliosa dei risultati ottenuti in questa disciplina che rinnova la sua bontà con il raggiungimento di grandi traguardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*