Ciclismo, Esordienti impegnati a Sant'Egidio

SANT’EGIDIO – Dopo anni di assenza a Sant’Egidio torna di scena il ciclismo giovanile con il 1° “Trofeo ciclistico As Sant’Egidio”, gara per Esordienti organizzata dall’As Sant’Egidio e dall’Uc Petrignano del presidente Orlando Ranucci. <br />«Il nostro è un paese dove il ciclismo è molto sentito – sottolinea Elio Censi, presidente dell’As Sant’Egidio – e dove ci sono tanti appassionati. Sin dagli anni Cinquanta si organizzavano gare per Allievi e per Cicloamatori. Poi, per diverso tempo, la corsa non si è più fatta, ma abbiamo sempre cercato di avviare i giovani alla bicicletta. Quest’anno, visto che alcuni ragazzi del nostro paese e di quelli limitrofi hanno iniziato a correre con l’Uc Petrignano, abbiamo deciso di organizzare di nuovo una corsa giovanile, inserita all’interno della 35^ “Sagra della torta al testo”. Abbiamo quindi chiesto aiuto al sodalizio del presidente Ranucci, che ha subito accettato». <br />La gara (35,5 km per gli Esordienti di 1° anno e 45,5 per quelli di 2°) toccherà Ospedalicchio, Petrignano e Bastiola. Gli Esordienti di 1° anno partiranno alle 9,30 e dovranno ripetere il percorso tre volte. Terminata la gara di 1° anno, prenderà il via quella per gli Esordienti di 2° (quattro giri). La partenza e l’arrivo saranno a Sant’Egidio. «Il nostro intento – sottolinea Edoardo Pergolani, uno degli organizzatori – è di dare nuovo slancio al ciclismo giovanile nel nostro territorio e di far crescere questa corsa edizione dopo edizione, trasformandola in un appuntamento fisso. Sappiamo che non sarà facile, ma speriamo di riuscirci con l’impegno e l’aiuto di amici e sponsor».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*