Ciclismo - E’ partita la sfida al 2011 dei team targati Saccarelli

<p>post <b><span style="color: #000000;">M. Zingales</span> <a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com">@</a></b> (UJ.com) MARSCIANO - Pomeriggio di gala per Lucio Saccarelli, un nome importante nel panorama ciclistico regionale e nazionale. Dopo alcuni anni di "silenzio", il costruttore di biciclette di Marsciano ha infatti deciso di tornare a impegnarsi in prima linea nel ciclismo. E così all'auditorium dell'Osma di Marsciano ha presentato le squadre che in questo 2011 correranno con il suo <b>nome</b>: Team Gf Saccarelli (squadra ternana che schiera al via Giovanissimi, Esordienti e Allievi), la Saccarelli Carbonio Gomme (compagine ternana di Elite Under 23) e il Team Saccarrelli Alpin (squadra cicloamatoriale che ha sede a Umbertide).</p>
<p> </p>
<p>Tanti gli amici di Saccarelli e le autorità intervenute ad applaudire il ritorno di un personaggio che, lanciando nel professionismo la pluricampionessa Monia Baccaille, ha pubblicizzato il nome dell'Umbria e di Marsciano a livello nazionale e internazionale. Tra gli ospiti intervenuti c'erano il sindaco di Marsciano Alfio Todini e l'assessore comunale allo Sport Luigi Anniboletti, il consigliere <b>regionale</b> Gianfranco Chiacchieroni, l'assessore provinciale allo Sport Roberto Bertini, Carlo Roscini, presidente del Comitato regionale Fci, ed Emiliano Neri, responsabile relazioni esterne della Compagnia Editoriale.<br />Assente giustificata, perché in ritiro con la squadra, Monia Baccaille, che raggiunta telefonicamente ha così commentato: «Saccarelli è sempre stato un grande personaggio e ha fatto tanto per il ciclismo e quindi credo che sia giusto che ancora una volta torni a impegnarsi per questo sport».</p>
<p> </p>
<p>Così Saccarelli: «Dopo diversi anni nel professionismo femminile ho avuto bisogno di un periodo sabbatico per ricaricare le pile e riordinare le idee. Negli ultimi anni ho tenuto solo la squadra amatoriale dell'Alpin, perché lì corrono diversi ragazzi che ho visto crescere ciclisticamente e che dopo essere stati Dilettanti hanno voluto continuare a correre. Poi, dopo un'attenta riflessione ho deciso di <b>tornare</b> anche nel ciclismo giovanile (prima dell'avventura tra le Donne Elite era stato alla guida della Nestor Sea Marsciano, ndr)». Poi continua: «In primis ho sposato il progetto di Ubaldo Capponi e poi ho accettato la proposta di collaborazione di Fabrizio Federici del Team Gf. Sono due realtà importanti. Il Team Gf intende rilanciare il ciclismo giovanile nel Ternano, mentre la squadra di Capponi vuole diventare, nel tempo, un punto di riferimento per tutti quei ragazzi umbri che vorrebbero tentare l'avventura tra gli Elite Under 23, senza però andare fuori regione e senza eccessive pressioni.</p>
<p> </p>
<p>Io e Capponi su questo siamo perfettamente in linea: dare la possibilità a questi ragazzi, molti dei quali devono ancora finire la scuola, di correre in tranquillità, restandosene a casa. Un messaggio voglio che sia chiaro: ho detto e ribadisco che, qualora il mio nome venisse tirato in ballo in questioni poco chiare o ci fossero ombre motivate sui team, me ne uscirò senza pensarci due volte». Nel corso dell'evento, Lucio Saccarelli ha presentato anche le bici con cui correranno i suoi atleti e ha sottolineato il valore simbolico dei colori scelti: il bianco (simbolo di uno sport candido e pulito) e il nero (simbolo della sana cattiveria agonistica). Un sintesi della <b>presentazione</b> sarà trasmessa giovedì alle 20 su AB Channel (920 Sky, 97 digitale terrestre nazionale, 40 Tivù Sat) nel corso del programma L'ora del Ciclismo (poi inserita nel sito internet www.ciclonews.it) e poi su Umbria Tv giovedì alle 20.30 (Giovani &amp; Sport), giovedì 24 marzo alle 22 (Giro l'Umbria), sabato 26 marzo alle 23 e domenica 27 marzo alle 8,30 (entrambi su Giro l'Umbria).</p>
<p> </p>
<p><b>SQUADRE</b></p>
<p>Team Gf Saccarelli<br />Giovanissimi: Alessandro Maccagnan (G5), Andrea Poldi, Filippo Felceti (G6). Ds: Sandro Latini. Accompagnatore: Ermanno Petrucci.<br />Esordienti: Federico Lumia, Edoardo Cianchetta, Lorenzo Gubbiotti (Secondo anno). Ds: Sandro Latini.<br />Allievi: Nicolò Rischia, Riccardo Bizzarri, Giammarco Maccagnan (Primo anno). Donna allieva: Marzia Felceti. Ds: Leonardo Ceccarelli<br />Organigramma: Fabrizio Federici (presidente), Elena Maria Luisa Giannini (vice-presidente), Leonardo Ceccarelli, Annamaria Ranieri, Barbara <b>Federici</b>, Amerigo Marzi, Fabrizio Felceti, Ermanno Petrucci (consiglieri), Gloria Felceti (responsabile organizzazione eventi food), Luciano Cianchetta (responsabile marketing).</p>
<p> </p>
<p>Saccarelli Carbonio Gomme: Giuseppe Salvo, Federico Fruscini, Michele Trombacco, Nikolas Nucciarelli, Angelo Santoro, Andrea Martini, Vito Rocco Lasalandra (Under), Giovanni Rinicella, Pavel Korolev (Elite). Ds:<b> Ubaldo</b> Capponi.<br />Organigramma: Giovanni Cocco (presidente), Sergio Carbonio e Francesco Lasalandra (vice-presidenti), Beatrice Fusi (segretario economo), Alfio Natali, Piero Gori, Antonio Pesci, Massimo Biondini (consiglieri).</p>
<p> </p>
<p>Team Saccarelli Alpin: Roberto Casagrande, Federico Garofoli, Marco Becchetti, Simone Binacci (Elite Sport); Emanuele Marianeschi, Paolo Fiorucci, Alessio Corniolini, Marco Baldelli (Master 1), Cristian Renghi, Mirco Menichini, Fabrizio Picchi, David Bazzurri (Master 2), Virgilio Pompei, Mario Nicoletti, Otello Cirri, Mauro Capitanio (Master 3), Roberto Luzi, Claudio Quercioli (Master 4), Marcello Moretti, Franco Lombrici, Emanuele Ceccarelli, Carlo Cosentino (Master 5), Ciro Becchetti, <b>Gianfranco</b> Becchetti, Filippo Donnini (Master 6), Luciano Salciarini, Silvano Perniola, Maurizio Rosi, Renato Avorio (Master 7), Duilio Baldelli, Livio Baggio, Gabriele Soldati, Fausto Burzacchi (Master 8), Roberta Renzetti (W 2), Michele Palazzini, Mario Benni (Ct). Organigramma: Angelo Alunni (presidente), Franco Lombrici (vicepresidente), Gianfranco Becchetti (segretario), Maurizio Rosi, Rosella Baruffi, Federica Alunni, David Bazzurri, Marcello Moretti, Ubaldo Cipriani (consiglieri).</p>
<p> </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*