CERIMONIA DI CHIUSURA DELLA PRIMA EDIZIONE DEL MASTER IN TECNOLOGIE BIRRARIE

<p>(UJ.com) PERUGIA - Si è conclusa la prima edizione del Master universitario di primo livello in Tecnologie Birrarie “Brewing Technologies” con una cerimonia alla Facoltà di Agraria di Perugia. L’iniziativa è stata promossa dal Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra (CERB) dell’Università degli Studi di Perugia. La cerimonia conclusiva si è svolta nell’Aula Magna di Agraria di Perugia con la dissertazione finale sostenuta dai 9 studenti che hanno concluso il Master, iniziato il 1° dicembre 2008.</p>
<p>Ha presenziato il Comitato scientifico del master, diretto dal professore Paolo Fantozzi, coordinato dal dottore Giuseppe Perretti e supportato dall’esperienza dell’ingegnere Giorgio Zasio, presidente della Saplo e rappresentante delle aziende maltarie in AssoBirra. Inoltre, hanno partecipato i dottori Aldo Ranfa e Ombretta Marconi in rappresentanza dei docenti, alla presenza del dottore Andrea Bagnolini, responsabile relazioni esterne di AssoBirra. Il professore Fantozzi si è complimentato con i 9 diplomati che hanno conseguito il titolo universitario, ringraziando i docenti, le Aziende birrarie e maltarie e il personale del CERB che con il loro supporto hanno contribuito al successo formativo dell’iniziativa.</p>
<p>“Questa cerimonia – ha sottolineato Fantozzi - è di particolare rilievo poiché per la prima volta in Italia è stato proclamato un titolo accademico specifico per il settore birrario”. Il successo dell’attuale edizione del master è stato evidenziato in termini di attrattività da parte delle aziende che hanno offerto possibilità di lavoro per la quasi totalità degli studenti. Il direttore del corso ha comunicato l’intenzione del CERB di avviare le attività propedeutiche all’attivazione della seconda edizione del master per l’anno accademico 2010/2011.</p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*