Calcio donne, Grifo ko

<p>PERUGIA – Due vittorie ed altrettante sconfitte. E’ questo il bilancio della Grifo Femminile ottenuto nelle prime <b>quattro </b>giornate del campionato di calcio di serie A2. La seconda sconfitta è arrivata domenica scorsa a casa dell’Upea Orlandia.<br /><br />“E’ stata una partita – commenta Oliviero Montanelli, allenatore delle biancorosse – dove le due squadre si sono affrontate in maniera equilibrata, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo pigiato un po’ di più noi ma alla fine ha prevalso un po’ di nervosismo visto che le padrone di casa hanno iniziato a giocare duro. E’ stata una partita che meritava di finire con un pareggio invece che con la vittoria dell’<b>Orlandia</b>, conquistata con due rigori che gli hanno concesso anche sul recupero. Almeno noi – sottolinea Montanelli – due volte ci siamo arrivati in porta riuscendo, allo stesso tempo, a non fare tirare in porta gli avversari. Quella contro l’Upea è una sconfitta che brucia perché non meritavamo di perdere. La squadra ora è un po’ demoralizzata”. <br /><br />Come vedi le tue ragazze?<br />“La squadra sta bene. Può fare grandi cose ma ci manca la continuità nei risultati. Questo è l’unico difetto che ha questa formazione. Le ragazze devono capire che anche il <b>pareggio</b> può essere importante. Non è detto – termina Montanelli – che si debba sempre puntare alla vittoria”.<br />Domenica prossima, quinta giornata di campionato, il Perugia ospiterà il Ludos, formazione a quota 4 punti. <br /><br />CLASSIFICA: Lazio, Jesina (9); Bari, Upea Orlandia (7); Perugia, Francavilla (6); Cervia (5); Firenze*, Ludos, Napoli, Palermo (4); Pisa (0). * 1 punto di penalizzazione</p><p>UPEA ORLANDIA – GRIFO PERUGIA 2 - 1 <br />UPEA ORLANDIA: Pop, Giuliano, Catalfamo (23’st Corio), Cusmà, Lavopa, Soracco, Iuculano, Bertino, Minciullo, Morello, Manzella. A disp.: Gori, Spinella, Segreto, Pensabene. <br />GRIFO PERUGIA: Monsignori, Maddaleni, Cianci, Fiorucci, Saravalle, Parise, Natalizzi, Marchese, Principi, Ricci (33’st. Bordellini) Di Camillo (1’st Zigrino). A disp.: Roscini, Di Camillo, Pederzoli, Pugnali. All.: Montanelli. <br />MARCATORI: 12’st. Principi (rig.), 34 st. Manzella (rig.), 48’st. Giuliano (rig.). </p>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*