ASSISI, CAVALIERI PARTONO ALLA VOLTA DI ROMA PER INCONTRARE PAPA FRANCESCO

Al Centro Della Foto  Mogol
Al Centro Della Foto Mogol

(umbriajournal.com) ASSISI – Un gruppo di cavalieri, organizzato dal Consorzio “Cavalcare in Umbria”, partirà sabato 21 settembre da Assisi alla volta di Roma, per consegnare a Papa Francesco una pergamena invito del Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, relativa alla visita del Santo Padre nella città del Serafico programmata per il prossimo 4 ottobre. Il gruppo, costituito da una quarantina di cavalieri, sarà guidato dal Presidente del Consorzio, il grande autore Giulio Rapetti Mogol, noto infatti non solo per il lungo sodalizio artistico con Lucio Battisti ma anche per la sua grande passione per il trekking equestre. Il gruppo giungerà nella Città Eterna dopo nove giorni di viaggio a cavallo, attraversando luoghi di particolare valore paesaggistico e facendo tappa in varie località di notevole interesse culturale come Foligno, Trevi, l’eremo di Monteluco, Ceselli, l’Abbazia di San Pietro in Valle, Ferentillo, Arrone, Marmore, Piediluco l’Eremo francescano di Greccio, Cottanello, Roccantica, l’Abbazia di Farfa, Montelibretti, Mentana, Fontenuova e Villa Borghese.

L’arrivo in Piazza San Pietro è previsto il 29 settembre, per l’Angelus. Una delegazione guidata dal Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, provvederà alla consegna materiale dell’invito al Santo Padre. L’iniziativa nasce dalla volontà del Consorzio “Cavalcare in Umbria” di valorizzare lo sviluppo equituristico dell’Umbria nel contesto dell’Italia centrale. Il Consorzio, nato nell’ambito delle iniziative della Regione dell’Umbria per la filiera Turismo-Ambiente-Cultura, comprende numerose aziende del settore agricolo e turistico e costituisce una nuova realtà associativa finalizzata al miglioramento della qualità dell’offerta turistica.

 

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*