Aspettando Ferragosto, a Norcia e dintorni

NORCIA <!–webbot bot="Timestamp" S-Type="EDITED" S-Format="%d/%m/%Y" startspan –>12/08/2008<!–webbot bot="Timestamp" endspan i-checksum="12625" –> – Per i residenti e i numerosi turisti che in queste calde giornate in attesa del Ferragosto stanno affollando la città di San Benedetto, il Comune e la Pro Loco di Norcia hanno pensato a diverse forme di intrattenimento. Soprattutto a ridosso della Festa della Madonna Assunta e del prossimo fine settimana il cartellone “Norcia Estate” concentra gran parte dei suoi eventi di punta. Domani sono in programma due iniziative di grande interesse. La prima è fissata nel pomeriggio alle 17 presso i locali della biblioteca e dell’archivio storico comunale, dove l’archivista Caterina Comino condurrà tutti gli interessati che vorranno parteciparvi alla ricerca genealogica dei propri antenati. “Con questa visita guidata attraverso i registri parrocchiali di Norcia e delle frazioni conservati presso il nostro archivio storico – spiega la Comino – abbiamo voluto esaudire le richieste giunte da più parti e da più persone, soprattutto dagli oriundi e dagli immigrati, negli ultimi anni. La ricerca – continua – riguarderà registri di nati, battezzati, sposati e deceduti, datati tra il XVII-XVIII secolo fino al 1861”. La serata sarà invece animata dal concerto del complesso bandistico “Città di Norcia”, che si esibirà in piazza San Benedetto alle 21,30 con un repertorio di colonne sonore di film: brani celebri firmati da Ennio Morricone ma anche tratti da altre pellicole famose come “I pirati dei Carabi” e “I predatori dell’Arca”. Un evento esclusivo, questo del complesso bandistico, soprattutto per il suo Maestro Filippo Salemmi, che per la prima volta vedrà esibire in piazza i suoi 50 giovani strumentisti. Giovedì 14 sarà la volta di un altro appuntamento musicale, ormai consueto nella città benedettina: il concerto del maestro Stelvio Cipriani, presso l’auditorium di San Francesco alle 21,30. Intanto proseguono le iniziative pensate per i ragazzi e quelle prettamente sportive, non solo nel capoluogo. Presso il chiostro della Castellina è in dirittura d’arrivo il corso di découpage a cura di Anna Ansuini e di Archeonursia che terminerà con l’esposizione delle più belle opere eseguite dai partecipanti, tutte ispirate a opere d’arte conservate a Norcia. Fino al 17 agosto i campi da tennis fuori le mura ospiteranno il “Grand Prix Umbria tennis Nazionale” di quarta categoria mentre nella frazione di Forsivo è in programma per domani la quinta edizione di “Vecchi sentieri e tradizioni”, una suggestiva escursione tra Forsivo e Biselli. Rimanendo nei dintorni di Norcia, si segnalano le “Baby Olimpiadi” a Campi, in programma fino a domani, la festa della Madonna Bianca ad Ancarano (14) e la presentazione del libro “Storia di Castelluccio, il paese fondato vicino alla Sibilla”, fissata per giovedì pomeriggio alle 18, presso l’Oratorio del Santissimo Sacramento di Castelluccio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*