Cala il sipario su ‘Lo show dei motori’ e già si pensa alla prossima edizione

lo show dei motori

A Bastia Umbra si è chiuso l’evento dedicato al mondo delle due e quattro ruote – Il team organizzativo guidato da Emily Granieri ottiene “20mila presenze” nei 4 giorni

(umbriajournal.com) by AVInews – PERUGIA Si spengono le luci e cala il sipario su Lo show dei motori. Dopo quattro intensi giorni (dall’1al 4 giugno) interamente dedicati alle due e quattro ruote al centro fieristico Umbriafiere di Bastia Umbra è tempo di bilanci.

Il team di professionisti e appassionati del mondo automotive e motoristico guidato da Emily Granieri porta a casa il risultato e si dichiara “più che soddisfatto per gli oltre 20mila visitatori provenienti da tutta Italia” che hanno non solo potuto ammirare i quasi cento espositori dei marchi più prestigiosi ma anche immergersi nel ricco programma di iniziative e spettacoli pensati per il divertimento di grandi e piccoli.

Sotto lo slogan nonché hashtag ufficiale della manifestazione #seituilprotagonista si sono succeduti, infatti, iniziative per bambini, esibizioni di drifting, free style motocross con i campioni del team Daboot, stunt-show di auto, moto e truck, e taxi drive. E ancora inseguimenti, raduni degli auto e moto club più prestigiosi, esibizioni dei potenti mezzi 4X4, corsi di guida sicura, workshop per la guida fuoristrada e mototerapia per i ragazzi disabili. È stata un’occasione unica, dunque, per incontrare piloti e stunt-man professionisti e provare con loro il brivido della guida ‘sportiva’. Sono stati presenti volti noti come l’ex pilota di Formula 1 Gianfranco Fisichella ma anche Davide Valsecchi, Werter Stella e Vanni Oddera oltre che Raffaella Fico, madrina dell’evento.

“Voglio ringraziare il mio staff – ha dichiarato Granieri – la direzione e ancora di più mio padre Lorenzo che mi ha affiancato e sostenuto in questo percorso. Il risultato finale era sotto gli occhi di tutti, con le file di auto che si sono formate in entrata a Umbriafiere, segno di una grande partecipazione”.

E per la prossima edizione dello show i motori sono pronti a scaldarsi: “Siamo già carichi – ha continuato Granieri – perché vogliamo ottenere un successo ancora maggiore di quest’anno. Abbiamo incontrato interlocutori importanti della Formula 1 e del Rally e già dalla prossima settimana abbiamo un appuntamento per approfondire future collaborazioni che rafforzino il format nella sua spettacolarità”.

 

Rossana Furfaro

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*