Vito e Claudia Penoni al teatro Esperia, al via il novo cartellone

Vito e Claudia Penoni al teatro Esperia, al via il novo cartellone

Vito e Claudia Penoni al teatro Esperia, al via il novo cartellone
Ma il 27 novembre al Teatro Esperia si inaugura non solo la stagione teatrale ma anche il progetto di collaborazione attivato sul territorio

 E’ fissato per venerdì 27 novembre l’appuntamento con il primo spettacolo del cartellone 2015/2016 del Teatro Esperia. Vito e Claudia Penoni sono i protagonisti della nuova e divertente commedia intitolata “Ogni martedì alle 21”, scritta da Francesco FreyrieAndrea Zalone. I due attori portano sul palcoscenico l’esilarante comicità dei personaggi interpretati grazie ad una lunga carriera e alle loro oramai consolidate doti interpretative.
La commedia racconta lo strano caso del Signor Bonetti, uomo dalle mille voci e dai variopinti personaggi, che diventerà il paziente speciale dell’affermata psicoterapeuta Dottoressa Galeotti. Un putto rinascimentale, Batman, l’immenso Freud…questi e tanti altri sono gli “io” che abitano il protagonista e il suo condominio interiore.
Il caso Bonetti rappresenta per la Galeotti “un mondo nuovo da esplorare”, una sfida professionale che si trasformerà poi in molto altro, in qualcosa che l’aiuterà a comprendere meglio anche il suo universo personale. Vita professionale, affetti e ricordi si incastrano come in un puzzle che solo alla fine dello spettacolo farà comprendere agli spettatori un disegno mirabilmente nascosto.
Insomma uno spettacolo che fa ridere e riflettere, una perfetta messa in scena della capacità professionali, poliedriche e raffinate, dei due protagonisti.
[otw_shortcode_info_box border_type=”bordered” border_color_class=”otw-red-border” border_style=”bordered” shadow=”shadow-inner” rounded_corners=”rounded-10″ background_pattern=”otw-pattern-5″]Ma il 27 novembre al Teatro Esperia si inaugura non solo la stagione teatrale ma anche il progetto di collaborazione che il Teatro Esperia ha attivato con tante realtà del territorio. Una sorta di rete, una squadra che lavora in sinergia per sostenersi l’un l’altro e  “accendere le luci” sulla cittadina di Bastia Umbra. In occasione del primo spettacolo infatti, l’appuntamento è alle 20.00 nel foyer del teatro per un piccolo buffet organizzato dall’Esperia in collaborazione con l’azienda “Saio” che offre una degustazione dei suoi vini e l’azienda “Gargotta pizzeria” i vicini di casa del Teatro Esperia che, forti della loro esperienza di ambito culinario, sono pronti a partire con una nuova avventura di pizzeria “take away”.[/otw_shortcode_info_box]
In sala saranno presenti anche tutte le altre realtà locali che hanno stretto collaborazioni con l’Esperia tra piccoli contributi economici, cambio prodotto/visibilità, e così via; insomma ognuno mette “sul piatto” ciò che può in nome di un principio che rimane sempre attuale: “L’unione fa la forza!”. Proprio in questi giorni sta uscendo la campagna promozionale firmata Teatro Esperia e Gargotta pizzeria: dopo aver utilizzato il biglietto a teatro non si butta, ma si rottama presso la pizzeria la Gargotta  (via Roma Bastia umbra), mostrando il biglietto infatti si avrà uno sconto del 10% sul prodotto acquistato.
E ce ne saranno molte altre.
Grazie quindi a De. Fra, Fap Foto, Galley, Penny Lane, Punto Art, Torroni e Falcinella, La Fonte del regalo, Fratelli Bovini, Ceiba, Gargotta, Nonno Guido, TUA Assicurazione, Visionottica Freddio, Area 4, Carloni, Deco casa, Franchi, Sace, Saio, Sposi Nicoletta, Brogal vini, La Villa, Litoprint, Ritiro&Baratto e tutti quelli che hanno partecipato e continuano a farlo.
“Mi sembra possa essere questa la mossa vincente – dichiara il Sindaco Stefano Ansideri – per assicurare alla importante struttura di diffusione culturale del nostro Comune un consolidamento della sua funzione ed una proiezione verso nuovi e diversi scenari”.

esperia

STEFANO BICOCCHI, IN ARTE VITO

La sua notorietà inizia negli anni ottanta, ha partecipato a molti programmi televisivi comici come Lupo solitario, L’araba fenice, Dido Menica, Drive In, Telemeno e Va ora in onda e Bulldozer su Rai 2. Più recentemente è fra i principali comici del programma di Raitre Freschi di tintoria. Molto più impegnato in teatro dove ha creato una poetica della pianura con il Teatro stabile Arena del Sole di Bologna ridando vita a maschere quali Bertoldo e Don Camillo.

Dal 2011 partecipa alla serie televisiva Fuoriclasse nelle vesti di Luigi Broccoletti. Dal 2013 conduce insieme ai suoi genitori il programma di cucina “Vito con i suoi” per il canale satellitare Sky Gamberorosso. L’attore è da anni testimone di AICE – Associazione Italiana Contro l’Epilessia e per essa ha realizzato pubblicità e collaborato a campagne informative.

Lo abbiamo visto ultimamente in Umbria con grande successo al Todi Festival in compagnia di Maurizio Micheli e lo spettacolo “Un coperto in più”.

CLAUDIA PENONI

Chi non se la ricorda, insieme a Leonardo Manera, nel mitico duo Petrecte e Kripstack? La Penoni nasce a Torino il 22 agosto 1962[1]. Partecipa, con Leonardo Manera, all’edizione di Zelig 2007-2008. Dal 2007 è protagonista della sitcom Life Bites. Nel 2009 è nel cast di Cado dalle nubi, interpretando Raffaella Mantegazza, madre di Marika[2]. Nel 2010 torna a Zelig sempre in coppia con Manera. Nel 2011 recita accanto ad Ezio Greggio, Antonello Fassari, Bianchi e Pulci, Anna Falchi e Gigi Proietti nel film-parodia Box Office 3D – Il film dei film. Ha svolto anche il ruolo da inviata nel telegiornale satirico Quasi TG. Oggi è affermata attrice di teatro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*