UN REGALO PER IL “DON GIOVANNI”, ISABELLE SALARI INCONTRA FILIPPO TIMI

Strada notturna-1(UJ.com3.0) PERUGIA – Entrambi perugini, entrambi talentuosi. Lui, pluripremiato come interprete teatrale e oggi molto apprezzato come autore, regista e attore; lei, pittrice giovanissima, che a soli 14 anni è già protagonista di mostre di successo a Roma, a Perugia e a Teheran.

 

L’incontro tra Filippo Timi e Isabelle Salari è avvenuto nella splendida cornice del Teatro Morlacchi di Perugia, poco prima dello spettacolo teatrale “Il Don Giovanni”, scritto, diretto e interpretato da Timi. Nel foyer troneggiavano i colori di numerosi quadri, realizzati da Isabelle Salari negli ultimi anni. Su richiesta del Comune di Perugia, l’esposizione della pittrice accompagna la conclusione della stagione teatrale, amplificando l’atmosfera di festa che si respirava al Morlacchi.

 

Per l’attore, Isabelle ha scelto il quadro “La strada notturna” dominato da colori molto accesi in cui spicca il giallo, lasciando affascinato e sbalordito il destinatario.

 

“Isabelle è davvero una straordinaria pittrice a 14 anni – ha affermato Filippo Timi – immagino già le meraviglie che farà tra cinque anni e sicuramente nel suo futuro di grande artista”.

 

Ora per la Salari si aprono altri mesi di intenso lavoro che porteranno alla pubblicazione del suo primo catalogo da pittrice e all’allestimento di una nuova esposizione nella Capitale. Roma l’ha infatti adottata, ospitandola ripetutamente nell’ambito della mostra “Cento Pittori di via Margutta” e dedicandole numerose attenzioni.

Da Perugia, a Roma: c’è da scommettere che Filippo Timi tornerà a trovare la sua nuova amica pittrice.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*