UmbriaEnsemble, Mozart Sinfonia Concertante K 364 al Morlacchi

Martedì 16 Febbraio con inizio dalle ore 18 (ingresso libero) nell’Auditorium del Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia la Sinfonia Concertante K364 di Mozart sarà portata in scena da due componenti del Quartetto Viotti

Umbria Jazz 16, Ramin Bahrami e Danilo Rea insieme al Morlacchi

UmbriaEnsemble, Mozart Sinfonia Concertante K 364 al Morlacchi

Scritta nella “tonalità di Mi bemolle maggiore che in Mozart corrisponde spesso a un’aspirazione alla felicità e alla pienezza interiore”(M.Mariani), la Sinfonia Concertante K364 fu composta nel 1779, in un periodo particolarmente difficile per Mozart colpito da lutti familiari e da delusioni professionali. Il suo lungo viaggio a Mannheim- dove risiedeva un’orchestra straordinaria per la qualità dei musicisti che la componevano – si risolse in un nulla di fatto, relativamente alla possibilità di un impiego stabile; ma fu tuttavia estremamente fertile sul piano creativo perché arricchì il compositore di nuove soluzioni tecniche e soprattutto di una libertà espressiva che l’ambiente salisburghese non concedeva.

Capolavoro assoluto, la Sinfonia Concertante per Violino, Viola e Orchestra si inserisce in un periodo creativo in cui la forma del Concerto solistico per più strumenti – nonostante l’ascendenza tipicamente barocca – interessa Mozart in modo quasi esclusivo: in questa Sinfonia, in particolare, si evidenzia il rapporto fra i due solisti, contrapposti in un dialogo serratissimo ma pure solidali e complementari nelle linee melodiche intrecciate a terze e seste.

Un ruolo essenziale nell’equilibrio della partitura spetta all’orchestra che non si limita mai ad un accompagnamento ma – dopo Mannheim –si arricchisce di un linguaggio estremamente articolato in un contrappunto serrato alla pari con i due solisti.

Martedì 16 Febbraio con inizio dalle ore 18 (ingresso libero) nell’Auditorium del Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia la Sinfonia Concertante K364 di Mozart sarà portata in scena da due componenti del Quartetto Viotti: Franco Mezzena, violino, e Luca Ranieri, viola, accompagnati dall’Orchestra del Conservatorio diretta da Francesco Leonetti.

Solisti e cameristi di lunga esperienza, Mezzena e Ranieri hanno tenuto Concerti in Europa, Stati Uniti, Giappone, Cina, Centro e Sud America, esibendosi in prestigiose sale quali la Carnegie Hall, Hamarikyu Asahi Hall, Clementinum, Foro Italico, Teatro Eremitage, etc..Ricchissima l’attività discografica. Ranieri è titolare di una Cattedra di Violino al Conservatorio di Perugia; Mezzena terrà una masterclass di violino dal 17 al 19 Febbraio presso la stessa Istituzione.

UmbriaEnsemble

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*