UmbriaEnsemble, “Impressioni di Guerra”, sabato 7 marzo al Palazzo Graziani

A cento anni di distanza dall’ingresso dell’Italia nel primo conflitto mondiale, la Grande Guerra suona ancora come una immane tragedia ed un avvenimento senza precedenti nell’intera storia umana. La celebrazione di questo centenario vuole essere l’occasione per un approfondimento culturale – affinché non accadano mai più tali tragedie – ma anche l’opportunità per avvicinarsi ad un momento storico attraverso documenti di particolare interesse, inediti alcuni, legati alla nostra memoria diretta, altri.

In qualità di membro del “Centro Studi Musica e Grande Guerra”, che opera con l’alto patrocinio della Struttura di missione per la Commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale- Presidenza del Consiglio dei Ministri, UmbriaEnsemble ha elaborato un programma originale di musiche e letture di grande valore storico e musicologico, un programma presentato in prima assoluta per la Fondazione CariperugiaArte nell’ambito del grande evento – articolato tra la mostra, le conferenze e, appunto, i concerti – inaugurato recentemente dalla Fondazione.

Il primo appuntamento, frutto della collaborazione tra CariperugiaArte, UmbriaEnsemble ed il Lions Club Perugia Concordia, sarà a Perugia, Palazzo Graziani, Sala delle Colonne, Sabato 7 Marzo con inizio alle ore 17.30: il Quartetto d’Archi di UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini e Luca Venturi, violini; Luca Ranieri, viola; M. Cecilia Berioli, violoncello), insieme con la voce di Claudio Carini (Fontemaggiore TSI) presenterà in una nuova versione le pagine di Casella e Malipiero scritte durante la Grande Guerra e, in prima esecuzione moderna, le partiture di musicisti umbri partiti per combattere al fronte.

Le pagine inedite tratte dal diario di prigionia del perugino Pietro Squartini, per gentile concessione dei familiari, si alterneranno a composizioni scritte tra il 1916 ed il ’17 per ricostruire, grazie alle parole ed alle musiche degli uomini che ne furono segnati irreversibilmente, la storia e la tragedia della Grande Guerra.

Dopo la prima perugina di sabato 7 Marzo, gli appuntamenti della Fondazione CariperugiaArte con la musica di UmbriaEnsemble continueranno a Gualdo Tadino (venerdì 13 Marzo) e a Gubbio (Martedì 28 Aprile).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*