Umbria da esportazione: la Sagra del Cinema va in Toscana

Giuseppe Battiston 2Parla perugino uno degli appuntamenti di punta dell’estate toscana. Debutta infatti giovedì 30 luglio a Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, la Sagra del Cinema, progetto di promozione cinegastronomica dell’associazione umbra MenteGlocale. Fino al 2 agosto la cittadina aretina ospiterà proiezioni ad ingresso gratuito sotto le stelle, incontri con gli autori, cene a tema, aperitivi e degustazioni. Tra gli ospiti Daniele Ciprì (nella giornata inaugurale), Giuseppe Battiston (nella foto – sabato 1 agosto) e Sergio Rubini insieme a Nicola Rignanese (domenica 2 agosto): un parterre di assoluto livello a cui si affiancherà la gastronomia, popolare e di qualità, con nelle 4 sere menù tipico toscano, siciliano e pugliese. Umbra è l’organizzazione, come il service tecnico (HomeCinemaSolution) e l’ufficio stampa (Mg2 comunicazione), per un progetto che dopo due edizioni e mezzo nell’Area della Torre di Pretola, alle porte di Perugia, rischiava di bloccarsi non essendoci più le condizioni per proseguire. “Ci siamo trovati a scegliere tra abbandonare o cercare una nuova sede – spiegano da MenteGlocale – e così quando il Comune di Castiglion Fiorentino, in particolare l’assessorato alla Cultura, ci ha contattato abbiamo accettato con entusiasmo: pur non potendo investire direttamente (il Comune è reduce dal commissariamento) l’amministrazione ci ha aiutato a creare una rete importante di partner culturali ed economici, mettendoci in condizione di dar vita in meno di 3 mesi a un programma di cui siamo orgogliosi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*