UMBERTIDE, L’UMBRIA CHE VA “CONTRO CORRENTE”

L'Opera "Contro Corrente" Di Potsy
L'Opera "Contro Corrente" Di Potsy
L’Opera “Contro Corrente” Di Potsy

(umbriajournal.com) UMBERTIDE – “Contro Corrente”, un pesce sulla riva del Tevere che nuota contro corrente, interamente realizzato in mattoni e che rappresenta la famiglia ed un auspicabile ritorno a valori concreti, è l’opera dell’eclettico artista umbertidese Pierluigi Monsignori in arte Potsy. Inizialmente installata sulla riva del fiume Tevere per poi essere spostata all’interno del Museo di Santa Croce di Umbertide,  in pochi mesi ha riscosso un grande successo di pubblico e critica. Da qui l’idea della Fondazione Umbra per l’Architettura (FUA) di creare intorno all’opera un progetto didattico e culturale che coinvolga le scuole dei principali comuni umbri.  I ragazzi delle scuole saranno infatti impegnati in laboratori didattici per la costruzione a loro volta di un pesce di mattoni, dove l’artista Potsy insieme ad alcuni architetti FUA illustreranno le modalità e il significato della scultura.

 

Il laboratorio si concluderà poi al centro della Piazza principale di ogni Comune coinvolto, dove lo stesso Potsy realizzerà la sua performance artistica, installando l’opera originale.  L’intero progetto, realizzato con il patrocinio della Fondazione “Perugia 2019 con i luoghi di Francesco d’Assisi e dell’Umbria” , verrà presentato in conferenza stampa la mattina di mercoledì 18 settembre 2013 ore 11.00, presso  la Scuola Primaria “A. Fabretti”, direzione didattica V – Circolo XX Giugno. A seguire si darà il via al primo laboratorio “Contro corrente”, che vedrà protagonisti i ragazzi della classe seconda.  L’opera didattica verrà poi esposta insieme all’originale in Piazza IV Novembre a Perugia, sabato 21 settembre alle ore 16,30. Alla conferenza stampa prenderanno parte, oltre all’artista Pierluigi Monsignori Potsy, anche Paolo Raspa, Vice Presidente FUA e il Sindaco di Perugia Wladimiro Boccali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*