Primi d'Italia

TRE BUONI MOTIVI PER ASSISTERE A “L’ALTRA CENERENTOLA”

Altra_Cenerentola(UJ.com 3.0) PERUGIA – “Sappiamo bene che ciò che facciamo non è che una piccola goccia nell’oceano. Ma l’oceano non è forse fatto di gocce?” Questo lo slogan, tratto dal pensiero di Madre Teresa di Calcutta, che ha spinto l’azienda Liomatic, con il patrocinio del Comune di Perugia e dell’associazione “Perugia 2019” a dare vita ad un rappresentazione teatrale con finalità benefiche. Sabato 1 marzo alle ore 20.45, presso il teatro Morlacchi a Perugia, la compagnia teatrale “Fidall’asilo” andrà in scena con “L’altra Cenerentola” di Gianluca e Tony Cucchiara, con regia di Roberto Carloncelli. Sul palco non saliranno dei veri e propri attori, ma dei genitori che fin dall’asilo dei propri figli hanno scoperto o riscoperto la passione per il teatro, diventando nel tempo un gruppo di amici. Il tutto per una finalità benefica, visto che l’intero incasso della serata sarà devoluto a tre associazioni del territorio perugino: Croce Bianca Perugia, Movimento per la Vita Italiano e Uno in Più. “Ci teniamo a ringraziare la Liomatic per aver dato vita all’iniziativa – ci tiene a precisare il Direttore di Croce Bianca Perugia, Orlando Falaschi – e a quanti prenderanno parte alla serata. Questi fondi contribuiranno alla realizzazione di due progetti che abbiamo già messo in cantiere: l’acquisto di un ulteriore mezzo per trasporto disabili e un defibrillatore. Cerchiamo di stare sempre più vicino alla popolazione, offrendo maggiori servizi,  che vanno anche ad integrare e in alcuni casi a sostituire quelli forniti dall’Asl e dall’Azienda Ospedaliera”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*