Torneo di Teatro amatoriale di Orvieto, Acquapendente e Abbadia San Salvatore

Teatro degli Avvaloranti

Il Torneo di Teatro Amatoriale di Orvieto, Acquapendente e Abbadia San Salvatore, organizzato da Associazione TEMA, Associazione TeBo e Cinema Teatro Amiata, prosegue al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore (SI) venerdì 27 marzo alle ore 21 con lo spettacolo COME D’AUTUNNO della Compagnia Un Sacco DiVersi, gruppo teatrale amatoriale di Città della Pieve (PG).

Scritto da Roberto Cherubini e Alessio Stollo (nel doppio ruolo di autore e interprete) e diretto da Rossana Rossi, lo spettacolo vede in scena Ilaria Fattorini, Francesca Anemona, Nicoletta Vanni, Silvia Neri, Valentina Fanfano, Giorgia Ranco, Giovanna Neri, Michele Sorbino, Gianluca Ponziani, Michele Barbanera e Sandro Donnola.
I costumi sono curati da Maria Cristina Gori.
In Come d’Autunno, la vicenda ruota intorno alla storia d’amore di Renzo e Cecilia, due giovani contadini che si affacciano alla vita e all’amore con la giocosità e l’entusiasmo della loro età, in una campagna benevola ed accogliente dei primi anni del Novecento. Su di loro incombe però un’ombra sempre più vicina e minacciosa: la Grande Guerra. I due innamorati verranno separati dal dovere verso la Patria e Renzo dovrà fare i conti con la vita di trincea, con la sua durezza, le sue regole, la sua malignità, ma anche con inattesi sprazzi di cameratismo e fratellanza.

Ingresso spettacolo euro 7, ridotto per Soci TEMA, Soci TeBo e compagnie teatrali amatoriali euro 5.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
CINEMA TEATRO AMIATA
Via Matteotti 8  Abbadia San Salvatore
tel. 0577 778020  cel. 338 1452299 (Sabrina) – 338 2765356 (Roberto
cinemateatro.amiata@email.it

Il programma completo della rassegna è su www.teatromancinelli.com  http://bit.ly/1Lc4YjI

Il Torneo di Teatro Amatoriale, che nelle scorse edizioni ha riscosso grande successo, è nato 4 anni fa ad Orvieto per valorizzare la ricchezza di compagnie del territorio impegnate nel teatro amatoriale; l’esperienza positiva ha spinto l’Associazione TEMA ad allargare l’area di riferimento, che quest’anno interessa i Comuni di Orvieto, Acquapendente (VT) e Abbadia San Salvatore (SI), coinvolgendo quindi tre Regioni limitrofe: Umbria, Lazio e Toscana.
I 12 gruppi che si sono iscritti al torneo presentano i loro lavori al Teatro Boni di Acquapendente e al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore nel periodo febbraio – maggio 2015. I quattro finalisti presenteranno poi i loro spettacoli al Teatro Mancinelli di Orvieto durante la Stagione Teatrale 2015-2016.
Come per le scorse edizioni del torneo, gli spettacoli sono valutati attraverso il giudizio del pubblico – che, al termine di ogni spettacolo, può esprimersi consegnando dei coupons di valutazione – e attraverso una giuria di esperti nominata dal Teatro Boni, dal Cinema Teatro Amiata e dal Teatro Mancinelli. Il pubblico e la giuria incidono ognuno per il 50% sul giudizio finale. Il premio in palio è di 1.000 euro per la compagnia prima classificata. Verranno consegnati anche riconoscimenti per il miglior attore protagonista, il miglior attore non protagonista, la miglior attrice protagonista, la miglior attrice non protagonista, la migliore regia, la migliore scenografia, il/la miglior/e costumista.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*