Todi, inaugurazione mostreTodi, inaugurazione mostre palazzo del Vignola con 3 opere rare palazzo del Vignola con 3 opere rare

(umbroajournal.com) by Avi News TODI – Tre rarissime opere, dalla collezione di Gianpiero Brandozzi, arricchiranno ulteriormente le due mostre che stanno per aprire i battenti al palazzo del Vignola di Todi. Si tratta, in particolare, di un’edizione pregiata del documento storico noto come ‘La regola’ di San Francesco di Assisi, realizzata a Venezia nel 1474, e di due vedute storiche di Roma: una del Cinquecento sul ‘Ponte rotto’ che appare ancora integro in tutt’e tre le sue arcate; l’altra da Villa Medici, delle dimensioni di 3 metri e mezzo,  realizzata da Giovanni Domenico Cassini.

Con queste novità, gli organizzatori della prossima stagione espositiva del palazzo tuderte sono pronti all’evento di inaugurazione, giovedì 2 aprile, alle 17, ovvero il focus del giornalista Magdi Cristiano Allam sul tema della ‘Satira: tra libertà d’espressione e censura violenta’. La conferenza farà da apertura, in particolare, a  ‘La grande guerra nella cartografia satirica europea’ che, fino a domenica 19 aprile, lascerà in mostra, al secondo piano della costruzione storica, 40 delle oltre 200 tavole di satira politica dell’Ottocento collezionate da Gianpiero Brandozzi. Al primo piano, invece, fino a domenica 12 aprile, spazio a ‘Veneranda antiquitas Le cose belle del passato’, mostra antiquaria a cui hanno aderito 15 espositori da Umbria, Marche e Toscana, con mobili di Cinquecento e Seicento, pezzi del Settecento, sculture neoclassiche e uno stand di stoffe pregiate risalenti all’arco storico dal XV al XVIII secolo.

Informazioni: www.palazzovignola.com, info@palazzovignola.com, 075.8945436.

 

Maria Cristina Costanza

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*