Todi festival, al Merollo c’è ‘Tuder’, iniziativa per valorizzare il territorio

La borragine
La borragine

Territorio, umanesimo, diete, erbe, relax e ruralità’ domenica 28 agosto a Pesciano – Previsti seminario sulle erbe spontanee con esperti, camminata, cena e spettacolo teatrale

(umbriajournal by Avi News) – TODI Un’iniziativa che vuole promuovere e valorizzare le risorse del territorio tuderte attraverso un sapiente abbinamento fra natura, cultura, enogastronomia e arte. Si tratta di ‘Tuder, territorio, umanesimo, diete, erbe, relax e ruralità’ in programma domenica 28 agosto alle 17, all’agriturismo ‘Il Merollo’ a Pesciano di Todi, nell’ambito della 30esima edizione del Todi festival.

Nell’evento sono previsti diversi momenti, a cominciare dal seminario sulle erbe spontanee e il loro utilizzo nella ristorazione di qualità, con la partecipazione e il supporto di docenti universitari, nutrizionisti ed esperti del settore, proseguendo con la passeggiata ecologica per la ricerca di erbe spontanee lungo i sentieri limitrofi al Merollo, ricchi di storia e reperti archeologici, passando per la cena conviviale e le degustazioni fino allo spettacolo teatrale del maestro Ferruccio Grillo, basato sulle poesie dialettali tuderti di Romelio Moracci e Nello Gentili ‘Ligentino’. Nel corso del seminario, inoltre, verrà presentato il progetto ‘Tuder green lab’, laboratorio di idee per lo sviluppo sostenibile del territorio.

La camminata ecologica è prevista alle 18.30 mentre la cena alle 20.30 con degustazione di prodotti tipici e pietanze a base di erbe spontanee. Chiuderà la serata, alle 21.30, lo spettacolo teatrale accompagnato dalla degustazione di dolcetti e liquori artigianali. Per partecipare all’iniziativa il costo è di 25 euro. Per informazioni e prenotazioni www.ilmerollo.it, 075.8947079 e 334.5023378.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*