Todi Festival 2016, tutti gli appuntamenti al Teatro Comunale

Si inizia sabato 27 agosto, alle ore 21.00 al Teatro Comunale, con il debutto nazionale del testo Le Lien di Amanda Sthers

Todi Festival 2016, tutti gli appuntamenti al Teatro Comunale. Si inizia sabato 27 agosto, alle ore 21.00 al Teatro Comunale, con il debutto nazionale del testo Le Lien di Amanda Sthers: giovane autrice parigina già consacrata in Francia e mai rappresentata né tradotta in Italia. La regia dello spettacolo inaugurale è di Gisella Gobbi. Una storia di danno e d’amore, interpretata da Lucia Bendia e Francesco Bonomo, che vede protagonisti Marie e Paul che si scoprono fratelli alla morte del loro padre. Una produzione Teatro Malvisa-Todi Festival in collaborazione con Teatro Stabile dell’Aquila.

Domenica 28 agosto, sempre alle ore 21.00, presso il Teatro Comunale, È tutto uno showRivisitazione in esclusiva per Todi Festival del “diversamente musical”, prodotto e diretto da Enzo Iacchetti protagonista, per l’occasione, di un reading alternato da alcune scene del provocatorio spettacolo musicale, con la partecipazione di dodici giovani performer. Una satira amara ed esilarante sulla spettacolarizzazione della cronaca nera ai giorni nostri.

Sul palco del Teatro Comunale, lunedì 29 agosto alle ore 21.00 si girerà Intorno a Peggy Guggenheim, per la regia di Giles Stjohn Devere Smith e l’interpretazione di Caterina Casini. Un atteso debutto dedicato alla donna simbolo dell’arte del dopoguerra. Lo spettacolo, articolato in un accattivante mix di prosa e proiezioni, parte dal testo americano del drammaturgo Lannie Robertson, per condividere l’intelligente, irriverente e coraggioso cammino di Peggy Guggenheim.

Martedì 30 agosto, alle ore 21.00, il Teatro Comunale accoglierà l’intrigante Verdi’s Mood e le Donne. Ancora una prima nazionale al Todi Festival, questa volta all’insegna di un’originale fusion tra prosa e jazz. Una rilettura inedita di Giuseppe Verdi, nata dal progetto musicale della cantante Cinzia Tedesco, con la regia diJuan Diego Puerta Lopez. Il testo interpretato da Maddalena Crippa è liberamente ispirato al rapporto tra Verdi e le donne della sua vita.

Mercoledì 31 agosto, sempre alle ore 21.00, si incontrano Tra Amici a Todi, con un coinvolgente Gabriele Mirabassi che invita Erri De Luca e Roberto Taufic. Una produzione ad hoc per il Festival, tra parole e note, condotta dall’eclettico poeta Erri De Luca che si racconta al pubblico del Teatro Comunale attraverso un’intima conversazione musicale.

Ancora musica, venerdì 2 settembre sul palco del Teatro Comunale, a partire dalle ore 21.00, con Sergio Cammariere in concerto. L’eclettico artista che ha saputo rendere la musica compagna ideale di testi romantici torna così in Umbria dopo oltre dieci anni. Parole d’amore e atmosfere jazz porteranno a Todi tutta l’essenza della sua ispirazione. Insieme allo storico quartetto, Cammariere sarà in compagnia di un’altra stella internazionale: lo special guest Fabrizio Bosso. Evento realizzato grazie a MetaEnergia.

Il secondo intenso weekend prevede una prima serata all’insegna del travolgente ritmo firmato Cambuyón, per la prima volta in Italia in occasione di Todi Festival. Imperdibili, sabato 3 settembre, alle ore 21.00, al Teatro Comunale. Per oltre cento anni i porti delle Canarie hanno accolto mercantili da tutto il mondo e l’invito che i marinai lanciavano per incitare i passanti a salire a bordo e comprar merce era: Come buy on! Ed è appunto su una nave che tutto succede, diventando musica e ritmo grazie alla performance di dodici artisti di tap dance,body percussionhip hop, percussioni e canto provenienti da Tenerife, Barcellona e Atene. Evento realizzato grazie a Spazzoni Giuseppe Spa.

A concludere il cartellone del Teatro Comunale domenica 4 Settembre, alle ore 20.00, sarà Swan Lake – reload. Debutto 2016 di Oplas – Centro Regionale della Danza Umbria all’opera con un riadattamento contemporaneo del gran classico Il Lago dei Cigni. Una magia di danza contemporanea che rivive in un’edizione completamente nuova dopo ben vent’anni dal primo riadattamento della compagnia stessa. Compagnia sostenuta da MiBACT e Regione Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*