Umbertide, al Teatro Bruni lo spettacolo “Francesco e Chiara”

Nell’ambito delle iniziative che il Teatro Stabile dell’Umbria promuove con le compagnie di danza regionali, un appuntamento di particolare interesse è Francesco e Chiara, lo spettacolo dedicato da Oplas alle due figure cardine della storia spirituale e religiosa della nostra regione: San Francesco e Santa Chiara, in scena al Teatro Domenico Bruni di Umbertide, da giovedì 2 a domenica 5 ottobre, alle 21.15.

La coreografia e la drammaturgia sono di Luca Bruni, le interpreti sono Eleonora Cantarini, Mario Ferrari, Yuri Fortini, Michele Umberto Fuso, Chiara Mancini Alunno, Giovanni Passalacqua, Debora Renzi.

Francesco e Chiara rappresenta la sintesi di un percorso ispirato alla forza di queste due grandi figure, incentrato sull’aspetto umano e allo stesso tempo ascetico di due giovani che seppero sconvolgere il contesto sociale e umano dell’epoca.

Questo nuovo allestimento rappresenta l’ultima fase di un work in progress: si riparte dallo studio eseguito nel 2012 in cui – ispirandosi ai famosi dipinti di Giotto della Basilica Superiore che raccontano la vita e i miracoli del Santo – viene messa in relazione la figura di Francesco con Siddharta, fondatore del Buddismo mille e ottocento anni prima.

Numerose sono le similitudini tra i due personaggi: innanzitutto l’aspetto ascetico, poi il legame profondo con la natura, infine l’aspetto cosmico e trascendentale che abbraccia l’essere umano rendendolo protagonista di scelte orientate verso esperienze cognitive superiori.

Santa Chiara è a sua volta una figura emblematica che condivise con San Francesco, attraverso la fede nel mistero divino, la gioia del sacrificio e dell’abnegazione.

Lo spettacolo sarà anche presentato nell’ambito di “Impronte di Danza 2014” durante le Ricorrenze Francescane 2014. Parte degli incassi delle repliche di Umbertide sarà devoluto in beneficienza.

Per informazioni e prenotazioni Oplas tel. 3389357468 info@oplas.eu.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*