TREVI, TEATRO, TORNA L’AMATA COMPAGNIA KRYPTON CON “TRITTICO BECKETTIANO”

Beckett-Cauteruccio - Compagnia Teatrale Krypton(umbriajournal.com) TREVI – Venerdì 7 marzo alle ore 21.15 nella stagione del Teatro Clitunno di Trevi organizzata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione, torna per il terzo anno consecutivo l’amata compagnia Krypton, questa volta con Trittico beckettiano, spettacolo dalla regia di Giancarlo Cauteruccio, per la quale ha vinto il premio dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro nel 2006, consegnato al Teatro Lo spettacolo ha avuto un notevole successo di pubblico e stampa sia al suo debutto che nella lunga tournée.

Cauteruccio, qui in veste anche di attore, è stato definito uno degli interpreti beckettiani più importanti in Italia e inserito nella terna dei premi Ubu come miglior attore protagonista. Tre pièces brevi tra le più riuscite che il drammaturgo irlandese ha consegnato al teatro, capolavori che richiedono ai tre interpreti (Fulvio Cauteruccio per Atto senza parole, Monica Benvenuti per Non io e lo stesso regista per L’ultimo nastro di Krapp) grande impegno e grande energia.

La regia del Trittico è basata fondamentalmente sul lavoro degli attori e sul conseguente rigore dell’esecuzione, ma come avviene normalmente nelle sue messinscena, Cauteruccio presta una particolare attenzione all’elemento scenico-visuale. Per info Teatro Clitunno tel. 0742 381768 (solo i giorni di spettacolo dalle ore 18)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*