PANICALE E BEVAGNA, DANZA, “VOCE DI DONNA” CON LA GRANDE ETOILE FERRARA

Voce di donna
Voce di donna
Voce di donna

(umbriajournal.com) PANICALE E BEVAGNA – Un appuntamento di danza da non mancare, venerdì 7 marzo, alle 21, al teatro Caporali di Panicale e sabato 8 marzo, alle 21, al teatro Torti di Bevagna, Voce Di Donna della Compagnia Astra Roma Ballet, nata dalla sapienza di una grande etoile italiana, Diana Ferrara, prima ballerina del Teatro dell’Opera di Roma. Lo spettacolo è composto da tre creazioni tutte incentrate sulla figura femminile.

Turris Eburnea con le coreografie di Enrico Morelli, rievoca personaggi femminili del sud di straordinaria forza interiore e determinazione. Tra fragilità e finzioni si esaltano i chiaroscuri, violentemente seducenti, di donne sempre sulla difensiva, dilaniate da una vita mai vissuta in prima persona. Nel mondo onirico la realtà si mescola e si confonde ai ricordi di un tempo passato o di cose mai accadute, ma solo desiderate, nostalgie per i piaceri finiti, trepidazioni per quelli che verranno. Adagio di Diana Ferrara è tratto dal balletto “Incontri a Colori” con la musica di L. V. Beethoven.

I colori della musica, della danza, sono i colori dei sentimenti e delle emozioni, immateriali e mutevoli come la musica, come la danza. Nodi con la coreografia di Enrico Morelli è un balletto che intende evidenziare l’importanza dei legami, delle relazioni,attraverso cui ogni sensazione, ogni stato d’animo si appropria di una forza nuova e in cui si rifugia l’amorosa intimità di un uomo e una donna. La sensualità e l’eleganza si legano alla vulnerabilità dei corpi che si abbandonano e si riprendono in una tensione dolcemente controllata.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 19, al n°075/57542222. E’ possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*